ASSOCIATION

Il Cimitero Porta Pinti domani 6 Maggio alle ore 12 per rimirare la fioritura degli Iris e per ricordare Dante ha organizzato un'iniziativa: portare corone di alloro e libri alle tombe dei dantisti sepolti al Cimitero 'degli Inglesi'. 

L’Associazione Nazionale Case della Memoria esprime profondo cordoglio per la morte di Raoul Casadei, scomparso a 83 anni per le conseguenze del Coronavirus. Tra le realtà che fanno parte dell’associazione c’è anche il Museo Secondo Casadei di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena), dedicato allo zio di Raoul e sede delle edizioni musicali Casadei Sonora, fondate e dirette dalla famiglia.

«Raoul Casadei ha raccolto l’eredità dello zio Secondo portando la musica e il folklore romagnolo in tutta Italia e nel mondo – commenta Adriano Rigoli presidentedell’Associazione Nazionale Case della Memoria -. Ho avuto modo di conoscere alcuni membri della grande famiglia Casadei, a cui rinnovo le mie più sentite condoglianze per questa perdita che ci addolora tutti».

«Se n’è andato un grande personaggio che ha lasciato tanto a tutti noi, con la sua musica e con la sua energia – prosegue il vicepresidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria Marco Capaccioli –. E proprio per tutto quello che è riuscito a trasmettere, Raoul Casadei continuerà a vivere nel ricordo di tutti noi e a dare voce alla sua Romagna, solare e allegra».

In ottemperanza all'obbligo di legge pubblichiamo il resoconto dei contributi pubblici ricevuti dalla nostra associazione:

Siamo alla fine del 2020, un anno che è stato particolarmente duro per tutti. Il virus ci ha costretto all'isolamento ma non all'inattività. Per questo l'Associazione Centro Studi Sigfrido Bartolini desidera comunicare, agli amici ed estimatori, la documentazione delle Realizzazioni e delle Attività riguardanti , l'"Archivio", la Biblioteca e la "Casa Museo Sigfrido Bartolini" dal giugno 2019 all'autunno del 2020.

1-Digitalizzazioni di oltre 500 Articoli Originali di Sigfrido Bartolini (Progetto REDOP 2019)

2Riordino, Inventariazione analitica (carta carta) di tutta la corrispondenza di Sigfrido Bartolini e Inserimento nel software ArDes-SAt  realizzato dalla Scuola Normale superiore di Pisa nell'ambito del progetto “Archivi di personalità della cultura”promosso da Regione Toscana e Soprintendenza Archivistica. La documentazione è stata sistemata secondo i criteri archivistici in fascicoli e faldoni ordinati per cognome di mittente . Il lavoro è stato presentato in diverse sedi istituzionali (Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana, Biblioteca Forteguerriana di Pistoia...) entrando anche a far parte della pubblicazione “Archimeeting”, curata da ANAI (Associazione Nazionale Archivisti Italiani) (2019)

Prosegue la rubrica “Indro così com’è” che potete trovare sul sito della Fondazione Montanelli Bassi di Fucecchio.

Oggi il tema è "difendete l'italiano"

D'ora in poi saranno regolarmente pubblicate due puntate di Indro così come ogni settimana, di norma ogni mercoledì e ogni sabato. Ne sarà data comunicazione sulla pagina Facebook della Fondazione.

HISTORIC HOMES ASSOCIATION

 

HISTORY

The Historic Homes Association "Case della Memoria" was officially founded in Prato on October 24, 2005, at the close of a long work process in which different subjects were surveyed for a project going by this same name. The project was promoted by the Region Tuscany and by Casa Boccaccio. The subjects of this research met and decided to create an association that would share goals and work methods.

It was precisely at the conclusion of this regional project, which identified 54 homes of public figures that have given luster to the Tuscan territories with their lives and works (see Regione Toscana website), that it was deemed necessary not to waste this experience of encounter and exchange between the various institutions and to follow the route of closer collaboration.

Members of the Association are the homes of Dante Alighieri (Firenze and Lunigiana), Piero Bargellini, Elisabeth Barrett and Robert Browning, Lorenzo Bartolini, Sigfrido Bartolini, Raffaele Bedandi, Giovanni Boccaccio, Ferruccio Busoni, Giosuè Carducci (Santa Maria a Monte), Enrico Caruso, Benvenuto Cellini, Primo Conti, Francesco Datini, Leonardo da Vinci, Agnolo Firenzuola, Giotto, Francesco Guerrazzi, Nicolò Machiavelli, Indro Montanelli, Maria Montessori, Francesco Petrarca, Pontormo, Filippo Sassetti, Renato Serra, Leonetto Tintori, Villa Silvia Carducci. The seat of the Association is at Prato in “Casa Datini”, while “Casa Bocaccio” hosts the archive and documentation.

Thanks to the joint effort of the Association, of the Region Tuscany, of the City of Certaldo and of the National Giovanni Bocaccio Institute, a programmatic conference was organized for December 15, 2006 in the

Image
Image
Image
Image
Image
Image