Avviso di procedura MiBACT per l’erogazione di un sostegno ai musei e luoghi della cultura non statali

Riceviamo e pubblichiamo quanto comunicato dalla REGIONE TOSCANA, Direzione Cultura e Ricerca - Settore Patrimonio culturale, Siti UNESCOUNESCO, Arte contemporanea, Memoria

Ai musei e luoghi della cultura non statali, di cui all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio

Si segnala che è stato emanato il Decreto Ministeriale n. 297 del 26/06/2020 “RIPARTO DI QUOTA PARTE DEL FONDO EMERGENZE IMPRESE E ISTITUZIONI CULTURALI DI CUI ALL’ART. 183, COMMA 2, DEL DECRETO-LEGGE N. 34 DEL 2020, DESTINATA AL SOSTEGNO DEI MUSEI E DEI LUOGHI DELLA CULTURA NON STATALI” (vedi allegato).

In base ad esso, è prevista da parte del MiBACT l’erogazione di un sostegno ai musei e luoghi della cultura, di cui all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, non statali.

Le risorse ammontano a scala nazionale ad euro 50 milioni per l’anno 2020 del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

Possono presentare domanda:
a) tutti i musei civici;
b) tutti i musei diocesani;
c) gli altri musei e luoghi della cultura non statali dotati di personalità giuridica;
d) gli altri musei e luoghi della cultura non statali di appartenenza pubblica dotati di autonomia organizzativa e di bilancio, anche costituiti in forma di fondazione, istituzione e azienda speciale ai sensi dell’articolo 114, decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

Le risorse, nei limiti della spesa autorizzata dal D.M. 297/2020, sono ripartite tra i soggetti richiedenti in misura proporzionale ai minori introiti derivanti dalla vendita di biglietti nel periodo dal 1° marzo 2020 al 31 maggio 2020 rispetto al periodo dal 1° marzo 2019 al 31 maggio 2019. Il contributo non può comunque superare la differenza tra gli introiti del 2019 e quelli del 2020 nel periodo considerato.

L’ apposito avviso della Direzione generale Musei del MiBACT contenente le modalità e le scadenze per la presentazione delle domande di contributo, nonché per le verifiche documentali e per l’assegnazione dei contributi, è stato emesso il 31/07/2020, ed è allegato a questa comunicazione; è inoltre scaricabile al seguente link: http://musei.beniculturali.it/wp-content/uploads/2020/07/Avviso-pubblico-per-il-riparto-di-quota-parte-del-fondo-emergenze-imprese-e-istituzioni-culturali.pdf

La richiesta dovrà essere inoltrata online attraverso il sito: fondoemergenzeculturali.beniculturali.it entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’Avviso del 31/07/2020 previa registrazione sul sito, utilizzando unicamente, a pena di esclusione, la modulistica predisposta sul sito stesso.

 Ciascun richiedente può presentare una sola domanda di contributo, ad eccezione delle istituzioni che abbiano in gestione più musei e/o luoghi di cultura, che potranno presentarne una per ciascun istituto afferente.

Chiarimenti possono essere richiesti al MiBACT scrivendo a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.