NOTIZIE

ripARTE la Cultura a Saluzzo!

Il 26 febbraio la Castiglia (con il Museo della Civiltà Cavalleresca, il Museo della Memoria Carceraria e la Collezione di Arte Contemporanea dell'Istituto Garuzzo per le Arti Visive - IGAV) e il Museo Civico Casa Cavassa saranno aperti con orario 12-20 (ultimo ingresso ore 19.30).
L'ingresso sarà gratuito.
La giornata anticiperà l'apertura ufficiale dal 1 marzo.
Le norme di contrasto all'emergenza sanitaria impongono al momento la chiusura nei weekend.
Consigliamo pertanto al pubblico di visitare le nostre pagine social o di scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. per avere le informazioni circa gli sviluppi futuri.

Per informazioni e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Per Vaiano secondo tour virtuale, stavolta si entra nei magnifici ambienti del Museo della Badia

 Dopo la villa del Mulinaccio stavolta la visita è dedicata al Museo, che è anche Casa della memoria di Agnolo Firenzuola. Presto online sul sito del Comune

Badia Vaiano2 foto Cavaciocchi

L’antico refettorio dei monaci benedettini e vallombrosani, che vi abitarono per mille anni, e l’appartamento con lo studiolo dell’abate che fu anche di Agnolo Firenzuola, abate e scrittore che qui compose i Discorsi delle bellezze delle donne e la prima stesura dei Discorsi degli animali. Le porte del Museo della Badia di Vaiano - Casa di Agnolo Firenzuola si aprono adesso anche online, grazie al virtual tour realizzato dall’azienda vaianese Emme4 di Marco Cavaciocchi che, dopo la villa del Mulinaccio, ha voluto offrire al Comune anche questo secondo prezioso dono.

3° Concorso letterario di poesia Premio NARDA FATTORI

Il Comune di Gatteo (FC) indice il 3° Concorso letterario di poesia Premio NARDA FATTORI.   

Il premio

 Narda Fattori (Gatteo, 4 luglio 1948 - 11 gennaio 2017) poetessa dai versi potenti e donna di grande carattere è stata un'intellettuale profonda e attiva, sempre generosa nel sostenere, accompagnare, correggere e  guidare chiunque si rivolgesse a lei per un consiglio nell'accostarsi alla scrittura. Il suo mondo interiore, ricchissimo e di grande impatto emotivo, si è tradotto in una vita intensa e piena, sia dal punto di vista professionale che da quello personale. Instancabilmente si spendeva per diffondere la poesia, e per  far sì che venisse percepita non come un qualcosa di elitario, ma quasi una necessità quotidiana, un mondo al quale tutti, con un minimo di sensibilità e interesse, potevano a piccoli passi accostarsi.

Grazie alla sua collaborazione è nato il concorso nazionale di poesia il "Gatto", legato alla festa della Micizia di cui ha presieduto fin dal primo anno la Giuria e che ha sempre curato con molto affetto, spinta dalla voglia di testimoniare una presenza e di stimolare la crescita culturale della sua terra. 

Il premio letterario che l'Amministrazione del comune di Gatteo le dedica vuole raccogliere l'eredità di questo concorso e proseguire l'impegno di Narda in questo senso.

Villa Silvia-Carducci: il programma fino al prossimo 18 aprile

Villa Silvia miniProsegue a Villa Silvia-Carducci la rassegna di appuntamenti Villa Silvia, i Colori della Musica e della Poesia per trascorrere, in allegria e in sicurezza, una stagione invernale all’insegna della cultura. La rassegna di eventi proposta, per la quale l’ingresso sarà gratuito e su prenotazione  verte a creare sinergia fra le diverse arti, quali la musica, la poesia e l’armocromia, creando un rifiorire culturale, specchio del rifiorire dell’anima, in questo momento storico così complicato.
Nel rispetto delle misure restrittive disposte dal DPCM vigente, gli eventi si svolgeranno  in diretta streaming sulla pagina Facebook: 
https://www.facebook.com/ammi.italia

Il Giardino di Casa Cuseni. La ricerca della spiritualità nell'arte

Giardino CuseniIl Giardino di Casa Cuseni, completato nel 1920, è una straordinaria opera dell’ingegno umano, una creazione intellettuale voluta da una raffinata committenza britannica forte del pensiero romantico di John Keats, di Percy Bysshe Shelley, di Lord George Byron, degli insegnamenti socio-politici di John Ruskin, dell’Arts and Crafts di William Morris e della grande spiritualità tipica di quel periodo. Questo giardino, ricco di arte, storia, botanica e teosofia, nel corso del secolo scorso, travagliato da grandi conflitti mondiali e rivolgimenti socio-politici ha, invece, mantenuto inalterata la sua autenticità e la sua originalità. La Fondazione Casa Cuseni ha pubblicato i primi cento anni della sua storia, consapevoli che il solo modo per difendere il patrimonio artistico di Casa Cuseni è la conoscenza e la sua fruizione.

Palermo, la Casa del Beato Giuseppe Puglisi tra le Casa della Memoria

È la quinta casa siciliana che entra a far parte dell’associazione

Puglisi

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, dopo il via libera del Comitato Scientifico, ha ratificato l’ingresso nella sua rete della Casa del Beato Giuseppe Puglisi di Palermo. Dichiarata dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana bene di interesse etnoantropologico e storico, è stata inaugurata il 25 maggio 2014, ad un anno dalla beatificazione di Don Puglisi (2013) ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993, giorno del suo 56º compleanno, per il suo costante impegno evangelico e sociale e della sua incessante lotta alla mafia. Don Puglisi si è speso principalmente per il recupero dei bambini e degli adolescenti già reclutati dalla criminalità mafiosa, riaffermando nel quartiere una cultura della legalità. Questa sua attività pastorale, come ricostruito dalle inchieste giudiziarie, ha costituito un movente dell’omicidio, i cui esecutori e mandanti sono stati arrestati e condannati.

Image
Image
Image
Image
Image
Image