Logo Case della Memoria
Il Desco - Sapori e Saperi Lucchesi in mostra
Dal 18 novembre fino al 10 dicembre| Real Collegio nel centro storico di Lucca

Apre sabato 18 novembre Il Desco – Sapori e saperi lucchesi Edizione  2017, la manifestazione delle eccellenze enogastronomiche della provincia di Lucca.
La manifestazione sarà aperta per quattro week end dal 18 novembre al 10 dicembre 2017 nella cornice del Real Collegio nel centro storico di Lucca.

Numerosa presenza di espositori provenienti dal territorio lucchese, ma anche da territori di altre province vicine con i prodotti tipici e tradizionali di cui è ricco il nostro territorio: salumi e carni, ortaggi e cereali, prodotti caseari con un’ampia tra le varie tipologie di formaggi e derivati, senza dimenticare l’olio extra vergine di oliva e i noti vini delle Colline Lucchesi o di Montecarlo. La tradizione Lucchese si vanta inoltre di prodotti di panetteria in particolare nelle zone di Altopascio e Garfagnana, quest’ultima con il suo pane di patate, e di un’ottima tradizione dolciaria nota per i suoi buccellati o le torte co’ becchi.

Il tema di quest’anno che fa da filo conduttore ai quattro weekend e alle attività organizzate  nei laboratori per grandi e piccini, nelle degustazioni e negli incontri sono le portate della tavola associate a un proverbio:

·      sabato 18 e domenica 19 novembre: Antipasti - Chi ben comincia è a metà dell’opera… Gli antipasti a base di salumi e formaggi

·      sabato 25 e domenica 26 novembre: Primi piatti - Se un’è zuppa, è pan bagnato... Paste & Zuppe
·      sabato 2 e domenica 3 dicembre: Secondi piatti – pesce - Loda il mare e tienti alla terra … Gente di Mare
·      venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 dicembre: Secondi piatti e non solo - A tavola non s’invecchia... Carne e poi…i dolci!

Il programma si riconferma anche per l’edizione 2017 ricco di iniziative, tra le quali da segnalare:

·      laboratori dedicati all’evoluzione del gusto a cura di Darwine & food
·      laboratori per bambini a cura di Ecoland
·      show cooking e gara giovani chef a cura di Darwine & food
·      degustazioni guidate organizzate da AIS e mini corsi di avvicinamento al vino organizzati da Fisar
·      incontri
·      tutte le domeniche alle ore 18:00 sono previste dimostrazioni cocktail creati con  e per il territorio in collaborazione con Shaker Club.

L’ultimo fine settimana torna SlowBeans 2018, le Ristofagioliadi, competizione semiseria tra ristoratori lucchesi che hanno adottato i legumi dei Presidi Slow Food e altre iniziative legate ai fagioli a cura di Slow Food Lucca, Compitese e orti Lucchesi.
“Il Desco - ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio di Lucca, Giorgio Bartoli –  è un appuntamento entrato nel cuore di migliaia di persone al quale non si può mancare e come ogni anno offre l’opportunità di poter assaporare, conoscere e acquistare i prodotti tipici del nostro territorio direttamente dal produttore. Ma Il Desco non è solo cibo è anche un ricco calendario di eventi, arte, cultura, incontri, divertimento, animazione per i piccoli. L’impegno della Camera di Commercio di Lucca è quello di consolidare il Desco come una mostra mercato di qualità per il prodotto lucchese e comunque tipico, producendo attenzione sulla città di Lucca e dando la possibilità alle imprese espositrici di avere una vetrina promozionale. ”

“Il Real Collegio anche quest'anno offre al Desco la cornice ideale per un ricco programma di eventi culinari, e insieme culturali, di alta qualità – ha affermato il sindaco Alessandro Tambellini –. Durante questi quattro fine settimana, da qui fino a dicembre, sarà messa al centro dell'attenzione la nostra migliore tradizione legata alla tavola, intesa sia come luogo di un sano stile di vita sia come spazio di convivialità. Con questa manifestazione i produttori lucchesi e delle province vicine avranno la possibilità di far conoscere a un grande pubblico sempre molto attento i migliori prodotti delle nostre terre, quegli stessi prodotti per i quali la Toscana e Lucca sono riconosciute come realtà di eccellenza in Italia e nel Mondo”.
L’evento, nei giorni di sabato e domenica ed eccezionalmente anche venerdì 8 dicembre, è aperto dalle 10:00 alle 20:00 con orario continuato.

Il biglietto di ingresso  di € 3,00 valido per l’intera giornata,  dà diritto agli assaggi e alla partecipazione ai laboratori, agli show-cooking e agli eventi. Sono previste riduzioni per famiglie, gruppi e carnet di più ingressi. Dalle 19:00 alle 20:00 l’ingresso sarà gratuito.

Molto ricco anche il calendario di Esco dal Desco, che vede raccolti gli eventi, mostre, workshop, convegni che si svolgono sull’intero territorio durante il periodo della manifestazione in modo da offrire ai visitatori un pacchetto integrato dell’offerta del nostro territorio.

Info: www.ildesco.eu - www.facebook.com/ildescolucca - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il dramma borghese de ‘La Traviata’ al Cenacolo col ‘Maggio Metropolitano’
Giovedì 16 novembre, alle 17.30, Cenacolo degli Agostiniani, via dei Neri,15 Empoli (Fi)

Il dramma borghese di una delle opere liriche più amate e rappresentate di tutti i tempi sarà protagonista di una conferenza domani sera, giovedì 16 novembre, alle 17.30, nella sala del Cenacolo degli Agostiniani di Empoli, nel cuore del centro storico, in via dei Neri. Pomeriggio dedicato a “La Traviata” del grande Giuseppe Verdi con l’approfondimento dal titolo ‘Madamigella Valery? Son io!’ a cura della musicologa Katiuscia Manetta. Un appuntamento che rientra nella programmazione del “Maggio Metropolitano”.
L’Associazione nazionale Case delle Memoria al 6° International Cultural Forum di San Pietroburgo 

L’Associazione Nazionale Case della Memoria parteciperà al sesto International Cultural Forum di San Pietroburgo, in Russia. Si tratta di un evento culturale fra i più importanti del calendario annuale mondiale, che vede centinaia di esperti da ogni parte del globo confrontarsi sul presente e il futuro dei beni culturali materiali e immateriali. Quest’anno il forum si svolgerà dal 16 al 18 novembre all’interno del Museo Etnografico Russo. Il programma include 14 diverse sezioni, ma anche eventi aperti ai turisti, incontri e iniziative di vario tipo.
Non mancheranno momenti di approfondimento e iniziative culturali e storiche dedicate al centenario della Rivoluzione d’Ottobre.
Il presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, Adriano Rigoli, e il vicepresidente, Marco Capaccioli, nel partecipare al Forum, presenteranno le iniziative e i progetti delle case-museo italiane dedicate ai grandi italiani del passato, ma anche gli importanti rapporti di collaborazione stipulati negli anni con realtà analoghe di altri Paesi.
In programma, infine, anche la firma di un importante accordo di cooperazione in ambito culturale tra l'Associazione russa dei Musei e delle Collezioni Musicali e l’Associazione Nazionale Case della Memoria. per rafforzare la sinergia fra Italia e Russia nella promozione dei propri poli museali e di grandi tesori culturali a volte poco conosciuti.



Maggio metropolitano-Madamigella Valery? Sono io!
16 novembre 2017| Centro studi musicali Ferruccio Busoni, Empoli (Fi)

busoni
Inaugurazione mostra “FormArti2017: cantiere per giovani artisti”
Dal  15  al  25  novembre  2017| Comune di Fiesole (Fi)

La Fondazione Primo Conti, con il sostegno del Comune di Fiesole e la collaborazione della Fondazione Il Bisonte e con il contributo della Regione Toscana ha bandito, nell’ambito di “TOSCANAINCONTEMPORANEA2017”, un concorso  rivolto  a  giovani  artisti,  residenti  in  Toscana,  di  età  compresa  tra  18  e  25 anni, proponendo così un’occasione formativa di due settimane di workshop.
I  nove  artisti  selezionati  hanno  avuto  la  possibilità  di  lavorare  e  creare  le  loro opere  che  saranno  esposte  dal  15  novembre  al  25  novembre  presso  gli  spazi espositivi messi cortesemente a disposizione dal Comune di Fiesole, Sala Costantini.
Raccomandazione per la riapertura del Museo Etnografico Siciliano “Giuseppe Pitré” di Palermo 

icom.png
logo fondazione montanelli bassi


L’italiano oggi - Incontro con il prof. Francesco Sabatini

L’italiano oggi. Una lingua forte per pensare

dante incontro Sabatini 16 11 17


Incontro con il prof. Francesco Sabatini Presidente onorario dell’Accademia della Crusca

L’incontro, rivolto in particolare agli insegnanti, è aperto a tutti coloro che sono interessati ai problemi relativi all’uso e alla promozione della lingua italiana
 Giovedì 16 novembre ore 16
Auditorium della Fondazione Montanelli Bassi, Via G. di San Giorgio 2, Fucecchio.
Famiglie al museo
Da novembre 2017 a marzo 2018| Empoli (Fi)

famiglie al museo.jpeg
Lucca | Domenica 12 novembre primo appuntamento con i laboratori per le famiglie al Puccini Museum

Domenica 12 novembre si apre la stagione del calendario delle iniziative del Puccini Museum dedicato alle famiglie con il laboratorio Ti racconto l’opera: La fanciulla dell’West, curato da Cristiana Traversa.
Un’occasione per avvicinare i bambini al mondo della musica e dell’opera e in particolare far conoscere Giacomo Puccini, le sue opere e lo stretto legame che ha avuto con la sua città anche ai più piccoli e stimolare così l’interesse e la curiosità  nei confronti del loro illustre. Un occasione in più per trascorrere un pomeriggio all’insegna della cultura e del divertimento. Il calendario prevede ogni mese fino a primavera un’attività diversa: laboratori didattici, giochi e visite animate.
Domenica 12 novembre alle ore 15:00 Cristiana Traversa , curatrice del laboratorio Ti racconto l’opera: La fanciulla dell’West, ci racconta la storia d’amore tra Minnie, una giovane fanciulla che gestisce un saloon, e Dick Johnson, alias il bandito Ramerrez. Naturalmente non manca il cattivo della situazione, lo sceriffo Jack Rance, anche lui innamorato di Minnie. Intorno a loro tanti altri personaggi: Nick, il barista, Jack Wallace, il cantastorie, Ashby, della compagnia Wells Fargo, Trin, Happy, Bello, Sid e tutti gli altri minatori. A seguire visita guidata del museo.
Consigliato per tutta la famiglia. Durata 2 ore. Costo: adulti € 7,00, bambini dai 5 ai 17 anni € 5,00 (sotto i 5 anni gratuito). E’ possibile prenotarsi on line dal sito www.puccinimuseum.org , oppure inviando una mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o telefonando alla Bookshop del Museo (Tel. 0583 584028). Vista la disponibilità limitata dei posti, le richieste di prenotazione saranno evase in base all’ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Fucecchio (FI) | Fondazione Montanelli Bassi, le prossime iniziative
Due importanti iniziative si svolgeranno nei prossimi giorni alla Fondazione Montanelli Bassi di Fucecchio.
Sabato 11 novembre, alle 17, in collaborazione con il Coordinamento toscano per la promozione dei valori risorgimentali sarà presentato il volume "Le comunità toscane al tempo del Risorgimento", Dizionario Storico a cura di Fabio Bertini con contributi di Andrea Giaconi. Interverranno, oltre ai curatori, Paolo Benvenuto, Caterina Del Vivo, Claudio De Boni. Ai presenti sarà fatto omaggio della dispensa “Memorie risorgimentali a Fucecchio” di Francesco Asso.
Giovedì 16, alle 16, il professor Francesco Sabatini, Presidente onorario dell’Accademia della Crusca affronterà il tema: "L’italiano oggi. Una lingua forte per pensare".
Per informazioni, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.fondazionemontanelli.it
Rassegna stampa
Banner Expo 2015
Banner Memoria
Custom
Banner Alluvione
Custom