NOTIZIE

Rinviato a data da stabilire l'incontro con Gian Antonio Stella. Un fiore per Indro

Per indisposizione di Gian Antonio Stella è stato rinviato a data da stabilire l’incontro previsto per domani 22 luglio (ore 21,30) con la presentazione del libro “Battaglie perse. Indro Montanelli ambientalista rimosso”. La Fondazione Montanelli Bassi si scusa con tutti coloro che hanno prenotato la presenza. Comunicheremo appena possibile la nuova data dell’incontro.

"Lirica con Pascoli"

Mercoledì 20 luglio 2022, ore 21.15, Giardino di Casa Pascoli

Serata concerto/spettacolo organizzata dall'AccademiaPascoliana,in occasione dei quaranta anni di attività, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di San Mauro Pascoli nell'ambito della Rassegna "Il Giardino della Poesia" dell'Associazione Culturale Sammauroindustria.

Le Case della Memoria in Friuli Venezia Giulia con lo studio di Alice Psacaropulo

Ultima erede di una famiglia di baroni siciliani, commercianti greci e collezionisti, Alice Psacaropulo (Trieste 1921-2018) è tra le protagoniste della scena artistica triestina del Novecento. È proprio il suo studio triestino, all’ultimo piano della storica villa di famiglia, Villa Margherita, la prima realtà del Friuli Venezia Giulia che entra a far parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria. La rete allarga così la sua presenza sul territorio nazionale a 14 delle 20 regioni italiane. 

Laboratorio di scrittura creativo al Museo della Rocca di Dozza

L'evento è in programma domani alle 18 
 

Vivere un’esperienza di scrittura creativa concentrandosi sulla voglia di esprimere con il mezzo espressivo della scrittura i propri pensieri e le proprie emozioni per un momento intimo, privato, trasportati dalla stessa voglia di fare e vivere la scrittura. Adatto a tutti.

Gian Antonio Stella ricorda Indro Montanelli a Fucecchio

Venerdì 22 luglio ricorrerà il ventunesimo anniversario della scomparsa di Indro Montanelli

Gian Antonio Stella, autore del libro “Battaglie perse. Montanelli ambientalista rimosso” (Solferino Editore), parlerà dell’impegno del giornalista fucecchiese per la difesa del patrimonio ambientale e storico artistico italiano.

Il Castello di Dozza diventa Casa della Memoria

È la 21esima realtà dell’Emilia Romagna che entra nella rete nazionale

Una nuova casa dell’Emilia Romagna entra a far parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria: si tratta del Castello di Dozza nell’omonimo Comune in provincia di Bologna. Il Castello è Casa della Memoria dell'umanista, diplomatico, cardinale Lorenzo Campeggi, feudatario della Rocca per concessione papale.

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora