NOTIZIE

Riapertura di musei, archivi, biblioteche e altri istituti e luoghi di cultura: le indicazioni della Regione Toscana

Consentita dal 18 maggio 2020 garantendo modalità di fruizione contingentata

L'apertura di musei, archivi, biblioteche e altri istituti e luoghi di cultura è consentita dal 18 maggio 2020, in base a:

DPCM 17 maggio 2020 Art 1 comma 1 p ►►
Ordinanze del Presidente della Giunta Regionale n. 57 del 17 Maggio 2020, e n. 58 del 18 maggio 2020 ►►
a condizione che detti istituti e luoghi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, garantiscano modalità di fruizione contingentata alla luce dei protocolli vigenti per la sicurezza degli operatori, degli utenti e dei beni culturali.

Le Case della Memoria lanciano a livello internazionale il nuovo portale e la piattaforma unificata di ticketing

La novità verrà presentata a Mosca durante «International Festival INTERMUSEUM'20» all’incontro “Upgrade of Historical Memory as the Current” Mission of Memorial Museums”

Adriano Rigoli Marco CapaccioliFirenze, 27 maggio 2020 – L’Associazione Nazionale “Case della memoria” parteciperà domani, 28 maggio, all’incontro internazionale “Italy-Russia Round Table Discussion «Upgrade of Historical Memory as the Current Mission of Memorial Museums»”. Nell’occasione presenterà il nuovo portale e la piattaforma unificata di ticketing (si avvarrà del Sistema di bigliettera Tick@) come strumento di promozione delle case della memoria e degli eventi. Le novità consentiranno di avere maggiori contenuti, di accedere alle informazioni sulla geolocalizzazione delle case e quindi su come raggiungerle e la possibilità di prenotare una visita, di acquistare il singolo biglietto (selezionando data e orario preferito oppure optando per la data aperta) ma anche un abbonamento che permetterà l’ingresso in tutte le case storiche con una sola card.

Case della Memoria: il Museo Comenius di Naarden nel Coordinamento Europeo

Rigoli e Capaccioli

Una importante realtà olandese entra a far parte del Coordinamento Europeo delle Case della Memoria. Si tratta del Museo e Mausoleo Comenius di Naarden, dedicato alla vita e al lavoro del famoso studioso ceco Jan Amos Comenius(1592-1670), considerato il padre dell'educazione moderna. Oltre che scrittore, teologo, filosofo è stato tra i più importanti pensatori del Seicento.

Roma | Martedì 26 maggio riapre la Keats Shelley house 

keatsLa Keats-Shelley House riaprirà le sue porte ai visitatori a partire da martedì 26 maggio alle ore 10. "La nostra squadra ha lavorato sodo per assicurare l'adeguamento del museo alle linee guida regionali e nazionali in materia di protezione da rischio di contagio da Sars-Cov-2 - spiegano i responsabili della casa museo -. Abbiamo anche completato importanti lavori di restauro e manutenzione, e l'intero edificio è stato sanificato".

A partire dalla riapertura e fino a ulteriore comunicazione, la Keats-Shelley House potrà accogliere un numero massimo di visitatori per volta. Questa restrizione è stata messa in vigore al fine di salvaguardare staff e visitatori dal rischio di contagio da Sars-Cov-2. Per questo motivo i visitatori sono invitati a prenotare e acquistare i loro biglietti d'ingresso in anticipo.

"Inoltre - aggiungono -, chiediamo ai visitatori di essere così gentili da indossare mascherine facciali e guanti prima di entrare al museo, e anticipiamo che il museo si riserverà il diritto di negare l'ingresso a persone con sintomi febbrili o comunque riconducibili alla malattia da Covid-19".

Vaiano (PO) | Il 23 e 24 maggo riapre il Museo della Badia - Casa della Memoria di Agnolo Firenzuola

Badia VaianoSabato 23 e domenica 24 maggio riapre il Museo della Badia di Vaiano-Casa Agnolo Firenzuola. Il museo espone i reperti che illustrano la vita del Monastero benedettino-vallombrosano di San Salvatore a Vaiano, della storia del territorio dell'attuale Comune di Vaiano e, in generale, della Valle del Bisenzio. 

"Taci imbecille" articolo di Sigfrido Bartolini su www.filodiritto.com

La Casa Museo e l'Associazione Centro Studi Sigfrido Bartolini comunicano che la rubrica “...e quanto a me un breve tocco di penna cattiva” prosegue sul sito www.filodiritto.com/sigfridobartolini  che ripropone mensilmente articoli e testi d'arte e di costume di Sigfrido Bartolini.

“Taci imbecille” di Sigfrido Bartolini  è l'articolo del mese di maggio consultabile sul sito www.filodiritto.com/sigfridobartolini

E' possibile anche visionare i precedenti articoli all'interno della rubrica stessa “...e quanto a me un breve tocco di penna cattiva|filodiritto”

Tutti gli interessati potranno seguire i prossimi aggiornamenti seguendo la pagina Facebook: Sigfrido Bartolini associazione centro studi e consultando il sito www.sigfridobartolini.it

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image