NOTIZIE

Autunno al Castello di Miradolo | Le prossime attività

 Visite alla mostra e al parco sono possibili dal venerdì al lunedì

Vista sul prato centrale FILEminimizer 1Con l'arrivo dell'autunno proseguono al Castello di Miradolo le proposte culturali della Fondazione Cosso: la mostra “Oltre il giardino. L'abbecedario di Paolo Pejrone” cambia veste, così come il Parco, che si appresta ad accogliere i primi freddi e la magia del foliage.

Visite alla mostra e al parco sono possibili dal venerdì al lunedì: ore 10/18.30. Ultimo ingresso ore 17. La prenotazione è obbligatoria allo 0121 502761 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ammi Lab partecipa al Maker Faire 2021 di Roma

AMMILAB è il laboratorio dell'Associazione Italiana Musica Meccanica (AMMI), il quale grazie alla propria esperienza e passione sviluppa dispositivi tecnologici utili per registrare, archiviare e far rivivere musica antica e strumenti musicali meccanici.

La partecipazione al Maker Faire 2021 sarà caratterizzata da tre musicisti automatici: un bassista, un batterista e un suonatore di glockenspiel, strumenti reali suonati automaticamente. 

Le creazioni di AMMILAB sono state inserite all'interno della  classifica dei 20 migliori progetti di questa edizione 2021.

Saluzzo (CN) - Iniziative del 10 ottobre nei musei

Anche nel mese di Ottobre, MuSa - Musei Saluzzo, propone un ricco calendario di eventi e visite per soddisfare il gusto dei diversi target di visitatori, dai più piccoli ai più grandi.

Oltre alle visite tematiche di seguito elencate, MuSa ricorda che fino al 31 ottobre, nelle sedi di Castiglia, Casa Cavassa e Monastero della Stella è possibile visitare la mostra "Tesori del Marchesato" con il seguente orario:

Venerdì e sabato: ore 10-13 / 14-18
Domenica: ore 10-13/14-19

Inoltre venerdì 8 ottobre alle ore 14.30 con ritrovo al Monastero della Stella, MuSa offre la possibilità di fare la visita guidata della mostra nelle sue tre sedi, della durata complessiva di circa 2 ore e mezza, accompagnati da una guida abilitata.

La visita ha un numero minimo di 4 partecipanti, e la quota a persona è di 20 euro, comprensiva di biglietto di ingresso ai tre siti della mostra e visita.

Gli archivi privati della Toscana aprono le porte

Anche le Case della Memoria partecipano all’iniziativa promossa da Adsi regionale

9 ottobre 2021 2Ci sono anche sette realtà che fanno parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria fra le numerose che partecipano alla giornata in cui gli archivi privati toscani apriranno gratuitamente al pubblico. Si terrà sabato 9 ottobre in tutta la Toscana la prima edizione di Archivi.doc, manifestazione promossa da ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane Sezione Toscana che svelerà centinaia di tesori di una cinquantina di dimore storiche dislocate nelle città e nelle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. 

Pubblicate le mappe della ciclopista Giacomo Puccini

La pubblicazione realizzata da Lucca Promos disponibile anche in formato digitale

Itinerari puccinianiPresentata nei giorni scorsi, nel corso di una conferenza stampa nella Sala dell’oro della sede di Corte Campana della Camera di Commercio di Lucca, la pubblicazione dedicata agli itinerari ciclabili sui percorsi che legano i luoghi e le dimore di Giacomo Puccini.

Erano presenti, Giorgio Bartoli, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Lucca, Rodolfo Pasquini, Amministratore unico di Lucca Promos srlu e i rappresentanti degli enti e delle istituzioni coinvolte territorialmente dagli itinerari pucciniani.

il 3 OTTOBRE NASCEVA ROSARIO ANGELO LIVATINO.

di Giuseppe Nuccio Iacono -coordinatore e referente della Rete Nazionale Case museo della Memoria per le regioni Sicilia -Calabria

  LA CASA ROSARIO LIVATINO A CANICATTI' continua ad essere una  "ambasciata civile e culturale" che diffonde la memoria del Giudice Livatino contribuendo con varie iniziative alla Conoscenza dei valori della LEGALITA' .  Come tanti visitatori riferiscono, in quella casa si respira anche l'orgoglio dei Siciliani onesti che non piegarono e non piegano ,tutt'oggi, la testa alla Mafia.

L'Associazione Casa Giudice Livatino ha dato vita a una serie di iniziative ed eventi con l'obiettivo di aprire sempre di più le porte di una casa che ancora oggi trattiene il tempo e la memoria nelle sue stanze. Stanze che comunque il tempo non ha scalfito, modificato, o cancellato grazie alle costanti cure e attenzioni degli attuali proprietari che per missione ne sono i custodi al fine di tutelare ogni minima traccia di Rosario, di quell'anima che la rese unica.

I numerosi e importanti eventi che si sono svolti nella Casa Livatino, sono un chiaro e evidente segno di un luogo vivo. Una casa che accoglie  un mondo di visitatori. Qui tutti  vengono abbracciati da quel senso indescrivibile ma intenso che è la voce del silenzio degli spazi.  Luoghi  dove il Magistrato Martire ha trascorso la maggior parte della sua vita e dove gli oggetti che lo hanno accompagnato nella crescita sono testimoni imperituri di un mondo domestico dai valori altissimi. Una casa museo, un mondo quotidiano che diventa un mondo senza tempo e che dalla cittadina siciliana diffonde oltre ogni confine il valore sacro della LEGALITA'. 

Va da sè che questa Casa museo costituisce una meta significativa e formativa per le scuole di ogni ordine e grado e per chiunque voglia onorare ed incontrare non tanto  la sofferenza di un martire ucciso dalla Mafia ma, la Gloria e la Luce di un uomo che è morto per gli ideali universali della Legalità. 

E' possibile visitare la Casa Giudice Livatino prenotando dal sitowww.casagiudicelivatino.it

 

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image