NOTIZIE

Villa Menotti: interviene Adriano Rigoli, presidente dell'Associazione Nazionale Case della Memoria

villa menotti copiaDichiarazioni di Adriano Rigoli, presidente dell'Associazione Nazionale Case della Memoria che unisce in Italia 87 museo di personaggi illustri, scrittori, artisti, musicisti, scienziati: "Sollecitati dalla Consigliera Sabina Piccinini, ci siamo interessati del degrado di Villa Menotti a Fiorano Modenese.

Poco prima del lockdown con il vicepresidente Marco Capaccioli siamo stati a Fiorano e abbiamo incontrato il sindaco Francesco Tosi trovando una persona attenta a questi temi e seriamente preoccupata del destino della villa di Ciro Menotti che è il più importante cittadino di Fiorano. Ora ci auguriamo che la sensibilità che ha guidato il professionista modenese all'acquisto, lo guidi anche nella sua valorizzazione: gli spazi sono molti sia per l'abitazione, sia per aprire al pubblico una parte e creare un percorso su Menotti e il Risorgimento a Fiorano che unisca il monumento, la tomba e il percorso museale nella vila Menotti. Come Associazione siamo disponibili a collaborare in ogni modo per la valorizzazione e speriamo che presto una nuova casa della memoria si possa aggiungere alla nostra rete. Già sono molte le case legate a personaggi del Risorgimento per cui già si può individuare un Itinerario Risorgimentale nella nostra rete: la casa natale di Silvio Pellico a Saluzzo, Villa Guerrazzi a Cecina, Villa Garibaldi a Castelfiorentino, la Casa di Don Giovanni Verità a Modigliana e quella di Aurelio Saffi a Forlì, o i protagonisti della nuova Italia unita come Sidney Sonnino Montespertoli o i poeti Giosue Carducci (la casa natale a Valdicastello e a Santa Maria a Monte, Castagneto Carducci e Cesena), Giovanni Pascoli (a San Maauro Pascoli e a Barga) e la poetessa inglese Elizabeth Barrett Browning (a Firenze)".

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora