DANTE 2021

#Dantedì 202: incontra Dante attraverso la Crusca

Martedì 23 marzo è stata inaugurata, sul canale Youtube dell'Accademia della Crusca (www.youtube.com/user/AccademiaCrusca), la mostra «Della nostra favella questo divin poema è la miglior parte». Dante e la Crusca, allestita nella Sala delle Pale. Intento della mostra è quello di ricostruire l'intenso e continuativo rapporto degli Accademici con l'opera e l'eredità linguistica di Dante, grazie a volumi e documenti d'archivio. Una sezione rilevante della mostra sarà dedicata alle pale (gli emblemi degli antichi accademici realizzati tra Cinquecento e Settecento) che presentano motti tratti dalla CommediaClaudio Marazzini insieme a GiuseppeAbbatistaDomenicoDeMartino e FiammettaFiorelli, curatori dell'esposizione, presenteranno il percorso documentale. La mostra è realizzata con la collaborazione dell'Associazione Amici dell'Accademia della Crusca, della Società Bibliografica Toscana, dell'Associazione Progetto 21 e della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Giovedì 25 marzo alle ore 11, sempre sul canale Youtube dell'Accademia, verranno inaugurati e presentati al pubblico gli spazi interni dell'Accademia che sono stati appena riallestiti e dedicati allo studio di Dante. La "Sala Francesco Mazzoni" e la "Sala Dantesca" che ospitano ora un importante fondo bibliotecario e la redazione del Vocabolario dantesco. Il presidente dell'Accademia Claudio Marazzini, le accademiche Giovanna Frosini e Paola Manni (rispettivamente componente del comitato di direzione e direttrice del progetto del Vocabolario) e Stefano Mazzoni, parleranno dell'acquisizione del fondo Francesco Mazzoni – comprensivo di volumi, manoscritti e materiali d'archivio donati dalla famiglia del grande dantista e accademico della Crusca – e del progetto del Vocabolario dantesco, nato proprio in vista della ricorrenza del 2021 e frutto della stretta collaborazione tra l'Accademia e l'Istituto del Consiglio Nazionale delle Ricerche Opera del Vocabolario Italiano (CNR-OVI), i cui primi risultati sono già disponibili in rete e accessibili gratuitamente a tutti (www.vocabolariodantesco.it).          

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora