"L'educazione museale post COVID-19. La situazione, le sfide, le opportunità"

E2JmmChWEAEuU7EAppuntamento venerdì 28 maggio. In programma anche l'intervento di Adriano Rigoli, presidente dell'Associazione Nazionale Case della Memoria su: "La riapertura al pubblico dei musei dell’Associazione Nazionale Case della Memoria: una straordinaria risorsa culturale ed educativa"

Nella giornata di venerdì 28 maggio 2021, dalle ore 9:45, si terrà un convegno online dal titolo "L'educazione museale post Covid-19. La situazione, le sfide, le opportunità". L'iniziativa, organizzata da LIMEC SSML in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, sarà dedicata all'educazione museale con diversi esperti del settore che illustreranno le loro esperienze e i loro progetti realizzati in questo periodo di emergenza sanitaria, ponendo particolare attenzione sul futuro del museo.

Per partecipare, gratuitamente, e ricevere l'accreditamente (link ZOOM) sarà necessario inviare una e-mail all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..


Programma

Saluti istituzionali - h. 9.45

Francesco Gaspari, LIMEC SSML

Paolo Giulierini, Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Luca Zamparo, LIMEC SSML

 

UNO SGUARDO AL FUTURO: MUSEI, COVID-19 E L’EDUCAZIONE MUSEALE

Massimiliano Zane, LIMEC SSML

Nuove traiettorie di sviluppo e valorizzazione del patrimonio culturale post COVID-19

Silvia Mascheroni, ICOM Italia, Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano)

Educare al patrimonio culturale: essere contemporanei con uno sguardo al futuro

Antonio Calabrò, Associazione Museimpresa

L’avvenire della memoria come motore di sviluppo sostenibile

Livia Cornaggia, Museo Tattile di Varese

La paura e la fame: i musei alla vigilia di un ‘nuovo mondo’

Anna Maria Montaldo, Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali

Anna Maria Visser, Università degli Studi di Ferrara

Come declinare l'educazione al patrimonio con la chiusura dei musei. Racconti di esperienze nei musei civici italiani

Adriano Rigoli, Associazione nazionale Case della Memoria

La riapertura al pubblico dei musei dell’Associazione Nazionale Case della Memoria: una straordinaria risorsa culturale ed educativa

Dibattito aperto - h. 12.30

 

RIPENSARE L’EDUCAZIONE NEI MUSEI: SFIDE E OPPORTUNITÀ - H. 14.30

Cristiana Barandoni, Museo Archeologico Nazionale di Napoli

I musei nell’ “era COVID”. Il MANN racconta la sua esperienza

Valentino Nizzo, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

Il Museo Etrusco al tempo del COVID: strategie di inclusione, partecipazione e accessibilità culturale

Francesco Mannino, Patricia Vinci, Officine Culturali

Soluzioni ibride per futuri intermittenti e divari permanenti: la sperimentazione di Officine Culturali per i servizi educativi che verranno

Alessio Bertini, Fondazione Palazzo Strozzi

La distanza necessaria. Pandemia e pratiche educative con l'arte

Francesca Togni, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Inside Space Oddity: modi per stare entro a una mostra. Progetti educativi e formativi post COVID-19 alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Teresa di Bartolomeo, CoopCulture

LIVECulture: la proposta di visita digitale di CoopCulture per l’estensione della fruizione nel tempo e nello spazio

Cristiana Perrella, Irene Innocente, Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Un cambiamento destinato a restare

Dibattito aperto - h. 17.00