NOTIZIE

Saluzzo e le terre del Monviso sono ufficialmente candidate al titolo di Capitale italiana della cultura 2024

Il percorso di candidatura di Saluzzo e le Terre del Monviso è stato avviato nel dicembre 2020 e poco dopo si è dato il via ai lavori per la
realizzazione del dossier che dovrà essere presentato al Ministero entro il 19 ottobre.
 
Sono numerosi i sostegni alla candidatura, a partire dal patrocinio della Giunta e del Consiglio della Regione Piemonte e quello della Provincia di Cuneo. Queste tre significative adesioni manifestano il pieno appoggio dell’intero Piemonte al progetto Saluzzo Monviso 2024, primo territorio a candidarsi con un progetto incentrato sulla montagna, i giovani e la cultura.
 
A questi Enti si affiancano le numerose realtà pubbliche e private che hanno voluto far parte del percorso. Dal 4 dicembre 2020 hanno già manifestato il loro sostegno alla candidatura oltre 50 tra enti pubblici e privati, locali e nazionali, e 30 aziende che hanno scelto di appoggiare Saluzzo Monviso 2024.
 
Ognuno contribuisce, chi partecipando agli incontri e mettendo la propria esperienza al servizio del progetto, chi fornendo servizi, chi ancora contribuendo a diffondere l’iniziativa. Un lavoro di squadra che esprime e spiega come quella di Saluzzo Monviso 2024 sia una candidatura partecipata ed inclusiva.
 
Il prossimo appuntamento per la costruzione del dossier si terrà a Saluzzo il 10 settembre: un town meeting in cui ci si confronterà su quanto emerso in questi mesi durante gli incontri, digitali e in presenza, con gli abitanti dei territori.
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image