NOTIZIE

Domenica 28 novembre al Castello di Miradolo arrivano i filosofi fondatori di Tlon

Presentano il nuovo libro “L' alba dei nuovi dei. Da Platone ai big data”, appena pubblicato da Mondadori

Maura Gancitano e Andrea ColamediciDomenica 28 novembre alle 15,30 al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo, arrivano i filosofi fondatori di Tlon: chiudono l’edizione 2021 di “Bellezza tra le righe”, la rassegna firmata da Fondazione Casa Lajolo e Fondazione Cosso con il contributo della Regione Piemonte, nata per guardare al domani con uno spirito nuovo. La volontà è quella di condurre il pubblico in luoghi di rara bellezza, ovvero i giardini di due dimore storiche della provincia di Torino, Casa Lajolo, a Piossasco, e il Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo: qui, nella pace che si respira, sono state organizzate conversazioni con alcuni protagonisti del presente. Domenica la presentazione del nuovissimo libro “L' alba dei nuovi dei. Da Platone ai big data”, appena pubblicato da Mondadori, a firma dei filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano.

Il libro: la filosofia aiuta a rispondere alle domande più urgenti

Nei momenti di crisi e trasformazione come quello che stiamo vivendo, la filosofia può aiutarci a rispondere alle domande più urgenti. Dobbiamo solo interrogarla. È ciò che fanno i filosofi e scrittori Andrea Colamedici e Maura Gancitano: mettendo in comunicazione il nostro presente con l'Atene del V secolo a.C., interrogano i pensatori dell'età classica, ma non solo, sui temi del dibattito contemporaneo. E si chiedono, per esempio, che cosa direbbero i sofisti delle echo chambers, la cui dinamica identitaria ed escludente ricorda tanto quella delle poleis greche, Atene in particolare, dove donne, schiavi e stranieri non avevano «diritto di cittadinanza». O quale parallelismo sia possibile rintracciare tra l'introduzione degli hypomnemata, i taccuini che sconvolsero la vita dei Greci al tempo di Platone, e l'avvento dello smartphone. Secondo gli autori, come Socrate e Platone hanno visto la scrittura soppiantare l'oralità e hanno assistito al tramonto del mondo mitico, così noi oggi ci troviamo di fronte all'avanzata del digitale, che sta nuovamente rivoluzionando la comunicazione, il linguaggio e le strutture sociali, sancendo l'alba di nuovi dèi. Dopotutto «i big data possono essere interpretati come grandi divinità in provetta che stiamo (ri)costruendo in laboratorio, capaci di conoscere, prevedere e orientare i nostri desideri, scopi e bisogni più profondi, come sa fare ogni dio che si rispetti». E i social media, lungi dal rappresentare meri luoghi di intrattenimento, incarnano il tentativo dell'essere umano di superare il sé atomistico e creare un nuovo tipo di coscienza collettiva. Eraclito diceva che non si può scendere due volte nello stesso fiume, essendo tutto in costante mutamento. Eppure alcuni eventi si ripetono nel corso della storia e molto si può apprendere imparando a riconoscere le somiglianze tra di essi. Colamedici e Gancitano ce lo dimostrano, confermando che la filosofia non solo può aiutarci a comprendere meglio il presente, ma anche a reinventarlo.

Gli autori: sono reduci dal successo del volume "Prendila con filosofia. Manuale di fioritura personale"

 Maura Gancitano è scrittrice, filosofa e fondatrice del progetto Tlon. Si occupa di filosofia e immaginazione, ricerca interiore, educazione di genere, letteratura. Ha pubblicato saggi come Igiene e cosmesi naturali (Il Leone Verde 2013), Malefica, trasformare la rabbia femminile (Tlon 2015), ma anche racconti in antologie e periodici (Voi siete qui, Minimum Fax 2007; Sizilien und Palermo, Wagenbach 2008; Libro sui libri, Lupo 2010, Nuovi Argomenti 42 e 77, Mondadori 2007 e 2017) e una raccolta di poesie (I lacci bianchi, Armando Siciliano 2007).Insieme ad Andrea Colamedici ha tradotto libri di Stanislav Grof, Alejandro Jodorowsky e E. J. Gold e pubblicato Tu non sei Dio (Tlon 2016) e Lezioni di Meraviglia (Tlon 2017). Nel 2021 - sempre scritto a 4 mani con Colamedici - esce un libro entrato nelle classifiche di vendita: "Prendila con filosofia. Manuale di fioritura personale" (HarperCollins Italia).

Andrea Colamedici è filosofo, regista, attore teatrale ed editore, oltre che insegnante di filosofia per bambini. È l’ideatore di Tlön, un progetto di divulgazione culturale condotto con Maura Gancitano. Insieme alla Gancitano, Andrea Colamedici ha tradotto libri di Stanislav Grof, Alejandro Jodorowsky e E. J. Gold e pubblicato Tu non sei Dio (Tlon 2016) e Lezioni di Meraviglia (Tlon 2017). Nel 2021 - sempre scritto a 4 mani con Gancitano - esce un libro entrato nelle classifiche di vendita: "Prendila con filosofia. Manuale di fioritura personale" (HarperCollins Italia).

La prenotazione è obbligatoria allo 0121/502761. Costo conversazione con autore, comprensivo di ingresso al Parco: 5 euro.

Il Castello è in via Cardonata 2 a San Secondo di Pinerolo.

 

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora