NOTIZIE

Da Tomasi di Lampedusa a Quasimodo: le case museo siciliane aprono le porte

L’iniziativa per le Giornate nazionali delle Case dei personaggi illustri

Casa Cuseni, Palazzo Lanza Tomasi, Casa Giudice Livatino, Casa Museo Salvatore Quasimodo, Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi, Casa Museo "Luigi Capuana". Anche sei case museo della Siciliaprenderanno parte alla prima edizione delle Giornate nazionali delle Case dei personaggi illustri, promosse in tutta Italia nel fine settimana del 2 e 3 aprile dall’Associazione Nazionale Case della Memoria.

La volontà dell’associazione, che mette in rete 90 case museo in 13 regioni italiane, è stata quella di unire per due giorni lo Stivale sotto la stessa insegna: valorizzare la memoria del passato. Per questo l’invito è stato esteso a tutte le case dei personaggi illustri italiani, non solo quelle facenti parte delle Case della Memoria. 

Ecco quindi che la Casa Cuseni di Taormina (ME) apre le porte per due giorni, proponendo un tour assistito del giardino storico della villa alle ore 11 e alle ore 16 (massimo 20 persone a tour con prenotazione obbligatoria). Un’occasione per scoprire uno dei Grandi Giardini Italiani, il giardino storico della villa edificata all’inizio del ‘900 dal pittore inglese Robert Kitson. Al Palazzo Lanza Tomasi di Palermo, sabato 2 si potrà visitare il piano nobile, dove hanno vissuto Giuseppe Tomasi di Lampedusa e la Principessa Alexandra Wolf von Stomersee. La visita, guidata da Nicoletta Polo Lanza Tomasi, Duchessa di Palma, sarà divisa in quattro turni da un'ora ciascuno e con un massimo di 25 ingressi per turno, dalle 9:30 alle 13:30. Ingresso gratuito.

E ancora, visite gratuite alla Casa Giudice Livatino di Canicattì (AG), l’abitazione in cui ha vissuto e ha edificato i suoi valori il giudice siciliano assassinato il 21 settembre 1990 dai mafiosi della 'Stidda' e proclamato Beato lo scorso dicembre, e alla Casa Museo del Beato Giuseppe Puglisi a Palermo. Quest’ultima custodisce libri, mobili, oggetti, indumenti, paramenti liturgici e ricordi appartenuti al Beato Giuseppe Puglisi e ai suoi genitori, che sono stati custoditi dai suoi familiari e che oggi sono ritornati nella loro collocazione originaria. Sabato 2 dalle 17 alle 19 e domenica 3 dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19, si potrà visitare anche la Casa Museo "Luigi Capuana" di Mineo (Ct). In programma visite guidate, con proiezioni e mostre di manoscritti, fotografie e testimonianze che riguardano Verga, De Roberto, Zola, Balzac, i fratelli Goncourt, Navarro della Miraglia, D'Annunzio, Pirandello e Paul Heise. Ingresso gratuito.

Al Castello di Donnafugata (Ragusa) si sarebbe dovuta tenere una rievocazione storica del Gran Ballo del Gattopardo con i danzatori della Compagnia Internazionale di danza storica Harmonia Suave diretti dallaMaître a danser Carla Favata. L’evento è rimandato a data da destinarsi ma presto si potrà assistere allo spettacolo di danze di repertorio filologico nel salone degli stemmi e nel salone degli specchi. 

  

Info sul sito www.casedellamemoria.it, dove è presente l’elenco aggiornato delle case partecipanti corredato da tutte le indicazioni.

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora