NOTIZIE

Pistoia | Simonetta Bartolini presenta il suo libro: 'L'epica della Grande Guerra'

Pistoia | Simonetta Bartolini presenta il suo libro: 'L'epica della Grande Guerra'
L'incontro è in programma sabato 13 Febbraio alle 1
7  a Palazzo dei Vescovi

Un’inutile strage, come disse Benedetto XV, o il grande lavacro della modernità? La Grande Guerra a cento anni di distanza continua a dividere gli studiosi. Sabato 13 Febbraio alle 17, a Palazzo dei Vescovi, in piazza Duomo a Pistoia,  Simonetta Bartolini, con Simona Costa (Università degli studi Roma Tre), presenta il suo libro 'L'epica della Grande Guerra. Il fallimento degli intellettuali' (Luni Editrice- Milano).
Questo libro tenta una risposta attraversando i memoriali, diari e romanzi di letterati, intellettuali e artisti europei che parteciparono in massa al primo conflitto mondiale su ogni fronte.
La diabolica alchimia di guerra di posizione e di macchine provoca negli scrittori (qui assunti come testimoni della storia nel suo farsi) la drammatica percezione della vera cifra della modernità e la sua imprevista contraddizione, nel momento in cui essa passa dal piano estetico-teorico a quello della pratica bellica.
È sostanzialmente il fallimento degli intellettuali che non hanno previsto quale sarebbe stato il risultato della combinazione fra i mezzi offerti dalla modernità e l’uso che l’uomo ne avrebbe potuto fare (e in effetti ne ha fatto) e hanno scoperchiato un novello vaso di Pandora.
La dolente coscienza di questo fallimento provoca la necessità di trasformare una sconfitta “culturale”, intellettuale, in una esperienza da epicizzare per ribaltare il senso della catastrofe, per operare un capovolgimento positivo che raccontando la guerra recuperi l’antico canto omerico degli eroi e delle battaglie.
Simonetta Bartolini, insegna Letteratura italiana contemporanea e Letterature comparate alla Unint (Università di Studi internazionali) di Roma. Studiosa di storia della cultura del ’900 si è occupata fra gli altri di d’Annunzio, Soffici, Papini, Giuliotti, Occhini, Manzini, Pasolini, Comisso, Magris, Cristina Campo, Tolkien e Pascoli, della storia delle riviste storiche dei primi anni del XX secolo, di letteratura femminile, e di romanzo storico contemporaneo. Sta curando la pubblicazione dei testi inediti del padre, Sigfrido Bartolini. Per lungo tempo si è dedicata alla critica militante su vari quotidiani italiani, e in programmi televisivi e radiofonici.
Fra i suoi ultimi libri Il romanzo della vita. Biografia e autobiografia in Ardengo Soffici (Le Lettere 2009), e Il “fanciullino” nel bosco di Tolkien. Pascoli: la fiaba, l’epica e la lingua (Firenze Polistampa 2013).
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora