NOTIZIE

La sinfonica di Sanremo per un viaggio fra Bach e Busoni

La sinfonica di Sanremo per un viaggio fra Bach e Busoni
Venerdì 19 febbraio ‘Busoni 2016’ torna al Teatro Shalom di Empoli alle 21 

Empoli - Prosegue il programma che celebra il 150° anniversario dalla nascita di Ferruccio Busoni a Empoli, nel 1866. Dopo l’ORT, un’altra prestigiosa orchestra arriva in città e lo fa insieme a una giovane artista che grazie al suo talento sta incantando. Venerdì 19 febbraio ‘Busoni 2016’ tornerà al Teatro Shalom dove, alle 21, si esibirà l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, diretta da Giancarlo De Lorenzo, al pianoforte Maddalena Giacopuzzi, vincitrice del premio ‘A. Speranza’ 2015 di Taranto. Il concerto si intitola ‘La polifonia in Bach e in Busoni’ e testimonia la forte vicinanza fra il pianista empolese e il grande musicista tedesco del periodo barocco. Difficile immaginare un programma più busoniano di quello proposto dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo, dove a una Suite e a un Concerto di Bach segue un Quartetto di Busoni nella versione per orchestra d’archi. Quando Busoni era in piena attività di pianista, compositore e trascrittore, il binomio Bach-Busoni era così popolare che alcuni pensavano si trattasse del suo doppio cognome. Si racconta perfino che la moglie di Busoni sia stata presentata come “la Signora Bach-Busoni” a un ricevimento ufficiale. Busoni 2016, organizzato dal Comune di Empoli e dal Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, copre, con eventi e momenti di approfondimento, tutto il 2016 e vanta il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Toscana.

CENTRO STUDI MUSICALI FERRUCCIO BUSONI
Piazza della Vittoria, 16 50053 Empoli (FI)
Tel. 0571/711122 - cell. 3737899915
www.centrobusoni.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora