NOTIZIE

Arezzo | Fondazione Ivan Bruschi "Il cinema dipinto", opere di Carlantonio Longi

Arezzo | Fondazione Ivan Bruschi
"Il cinema dipinto", opere di Carlantonio Longi

Casa Museo Invito cinemaDipinto 11 2015“Il cinema dipinto”, questo il titolo della nuova mostra curata dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata d
a Banca Etruria, che vede protagoniste le opere originali di Carlantonio Longi, (Livorno 1921- Sinalunga (Si) 1980), noto pittore, illustratore e cartellonista, che ha legato il suo nome all’immagine disegnata e pubblicitaria di alcuni dei più famosi film del cinema italiano e internazionale come “Senso” di Luchino Visconti, “Uccellacci e uccellini” di Pier Paolo Pasolini, “Lo sceicco bianco” di Federico Fellini e “il mago di Oz” di Victor Fleming.

La mostra sarà presentata venerdì 20 novembre alle ore 17,30 presso la Casa Museo Ivan Bruschi nei locali delle Sale Rosse, spazi che la Fondazione dedica alle mostre temporanee. Per l’occasione interverranno Lucio Misuri Direttore Fondazione Ivan Bruschi, Elisabetta Bidini, curatrice della mostra, Roberto Longi, storico dell’arte e direttore del Museo Civico Pinacoteca Crociani di Montepulciano, figlio di Carlantonio, Bruno Santi, noto storico dell’arte e autore di alcuni dei saggi presenti all’interno del catalogo dedicato alla mostra, Maurizio Baroni, esperto cinefilo la cui collezione di affiches cinematografiche, una delle maggiori presenti in Italia, è stata recentemente acquisita dalla Cineteca di Bologna.

L’esposizione permette al visitatore di fare un salto indietro nel tempo nel rutilante mondo della celluloide: la popolare “settima arte”.

Info: www.fondazionebruschi.it

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora