Logo Case della Memoria
Barga (Lu) | "... in Barga è un fitto di stelle. Aspettando Natale con la Fondazione Giovanni Pascoli"

Video Bertolucci

Viareggio (Lu) | Sabato 22 dicembre nell’anniversario della nascita del Maestro il PUCCINI DAY

Sabato  
22 dicembre nell’anniversario della nascita del Maestro si terrà il PUCCINI DAY promosso dalla Città di Viareggio e dalla Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago 

BUON COMPLEANNO MAESTRO: DUE SPETTACOLI A TORRE DEL LAGO

• Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini (e molte altre cose) – 22 dicembre Auditorium Enrico Caruso ore 16 
Nel pomeriggio l’Auditorium Enrico Caruso propone in prima assoluta la pièce teatrale del giovane e talentuoso scrittore viareggino Simone Dini Gandini Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini (e molte altre cose) una fiaba in musica per ragazzi (e non solo) che celebra la vita, l'opera e i luoghi tanto amati dal Maestro. “Torre del Lago. 
Gaudio supremo, paradiso, Eden, empireo, turris eburnea, vas spirituale, reggia”, così Giacomo Puccini descriveva il luogo che elesse a residenza per trent’anni. Forse mai come per il Maestro lucchese il legame con il territorio ha rivestito un ruolo tanto determinante, sia nella vita privata che in quella artistica. Ebbene, in Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini (e molte altre cose) il territorio in tutte le sue forme (bambini, piante, animali, spiritelli) ricambierà l’amore con un gesto eroico, che celebrerà di fatto il proprio cittadino più illustre. 
Prodotto dalla Fondazione Festival Pucciniano, lo spettacolo vedrà la sua prima assoluta presso l'Auditorium Caruso del Gran Teatro all'Aperto Giacomo Puccini di Torre del Lago sabato 22 dicembre (ore) per la regia di Manuel Renga. Ad accompagnare sulla scena i quattro attori protagonisti (Andrea Delfino, Diego Becce, Cristiano Paolin, Sara Dho) ci sarà l’Orchestra dei Piccoli Pomeriggi Musicali di Milano, diretta da Daniele Parziani che sosterrà lo spettacolo sottolineando alcuni passaggi chiave con interventi musicali del repertorio operistico pucciniano, interpretate Tiziano Barontini e Katerina Kotsou fondendo così l'originalità del testo con le meravigliose melodie del Maestro lucchese. L’adattamento musicale per orchestra è stato realizzato da Marco Simoni . Lo spettacolo sarà poi replicato a Milano il 23 dicembre. 

• IL TABARRO - 22 dicembre Auditorium Enrico Caruso ore 21 
Alle ore 21 per concludere le celebrazioni del centenario de Il Trittico in scena a Torre del Lago nell’Auditorium Enrico Caruso l’atto unico Il Tabarro l’opera che ha come ambientazione idove si consuma la storia di un omicidio che ha come movente la gelosia. Protagonisti della rappresentazione di sabato 22 dicembre Anna Russo (Giorgetta), Luca Bruno (Michele), Mirko Matarazzo (Luigi), Daniela Nuzzoli (La Frugola), Luca Micheli (Il Tinca), Massimo Schillaci (Il Talpa). Maestro concertatore Chiara Mariani. 
L’esecuzione de Il Tabarro sarà introdotta dall’esecuzione al pianoforte della Fantasia-Parafrasi su Il Tabarro di David Plylar che vedrà al pianoforte il musicista e pianista toscano Sandro Ivo Bartoli, presentata in antepirma la scorsa estate nel cartellone dei Concerti a Villa Paolina. 
Ancora musica di Puccini a fare da colonna sonora al Natale.

DOMENICA 23 DICEMBRE IN ONDA SU CANALE 5 LA BOHÈME. Anche quest’anno Mediaset attraverso il suo canale ammiraglia Canale 5 premia il Festival Puccini. Dopo il grande successo nelle due rappresentazioni della scorsa estate a Torre del Lago manderà in onda integralmente (domenica 23 dicembre ore 23) la rappresentazione live del 27 luglio del nuovo allestimento de La Bohème per la regia di Alfonso Signorini e sotto la direzione del Maestro Alberto VeronesiUn progetto a cui Alberto Veronesi, presidente della Fondazione con Alfonso Signorini e l’Amministrazione Comunale di Viareggio hanno lavorato già dallo scorso anno ottenendo già nel 2017 per la prima volta la messa in onda di un’opera da una rete Mediaset. “dobbiamo promuovere l’opera presso le nuove generazioni - dichiara Veronesi- lo facciamo durante il Festival attraverso messe in scena originali e con richiami a simboli e linguaggi del mondo dei giovani. Ringrazio Mediaset e Alfonso Signorini che hanno sin da subito condiviso questo nostro obiettivo. Un percorso che ci sta già regalando grandi soddisfazioni perché i giovani stanno riscoprendo la bellezza del teatro lirico e l’opera sta realmente vivendo un ritorno di popolarità. 

Solo il 22 dicembre per il PUCCINI DAY BIGLIETTI SCONTATI DEL 50% PER LA STAGIONE 2019 DEL FESTIVAL PUCCINI. La Fondazione Festival Pucciniano celebra l’anniversario della nascita di Giacomo Puccini con un ricco cartellone di momenti musicali. Nell’anniversario della nascita il 22 dicembre il PUCCINI DAY:per l’intera giornata e solo il 22 dicembre sarà possibile acquistare con uno sconto del 50% i biglietti delle opere in cartellone per il Festival Puccini 2019. 


Per Informazioni e acquisto: 
Biglietteria del Festival Puccini 
Tel. 0584359322- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fornovolasco (Lu) | Presentazione del libro: "Giacomo Puccini. Ricordi e aneddoti" di Amedeo Guidigli

Invito Presentazione volume Puccini
Sabato 22 Dicembre, presso la chiesa di San Francesco a Fornovolasco (Lu), si terrà la presentazione del libro: "Giacomo Puccini. Ricordi e aneddoti" di Amedeo Guidigli.
Nell'occasione il parroco Don Fiorenzo Toti e il Sindaco Michele Giannini inaugureranno la lapide in ricordo di Don Pietro Panichelli, il "pretino" di Puccini.
Alle ore 10:30, lo studioso Daniele Vogrig e l'editore Andrea Giannasi presenteranno la nuova pubblicazione.


Fucecchio (FI) | Fondazione Montanelli: auguri e 'scritti' su Montanelli

La Fondazione Montanelli Bassi nell’augurare a tutti buon Natale e felice 2019 informa gli interessati che presso la propria sede (Palazzo Della Volta, via Di San Giorgio 2, Fucecchio) sono disponibili gli scritti apparsi su quotidiani o periodici che hanno fatto riferimento alla figura e all’opera di Indro Montanelli dal 2001 fino ad oggi (continuamente aggiornata).
Chi volesse prenderne visione può farne richiesta alla segreteria della Fondazione negli orari di apertura (si consiglia di consultare l’orario sul sito www.fondazionemontanelli.it).
Si ricorda inoltre che presso la biblioteca della Fondazione Montanelli Bassi è possibile studiare e consultare volumi anche il sabato e la domenica dalle 15,00 alle 19,00.
Empoli | Giornate Busoniane: il concerto di Natale al teatro Shalom

Venerdì 14 dicembre 2018
ORE 21 / Teatro Shalom
Concerto di Natale
Busoni e il cinquantenario di castelnuovo-tedesco
Claudia Koll voce recitante
Alessandro Marangoni pianoforte

image002


BACH-BUSONI Nun komm' der Heiden Heiland,

Preludio Corale BWV 659

M. CASTELNUOVO TEDESCO (1895-1968) Evangelion op.141

Parte I - L'infanzia

L'Annunciazione

La natività

I re magi

La strage degli innocenti

La fuga in Egitto

Parte II - La vita

Il battesimo sul Giordano

La resurrezione di Lazzaro

Parte III - Le parole

Pater noster

Il ritorno del figliol prodigo

Parte IV - La passione

Osanna (l'entrata a Gerusalemme)

L'ultima cena

Crucifige! (Dinanzi a Ponzio Pilato)

Golgota (l'ascesa al Calvario)

Le ultime parole

La resurrezione

Nulla forse più di un Corale come Nur kommt' der Heiden Heiland ci può portare nello spirito natalizio, perfettamente adeguato per immergerci nei 28 piccoli pezzi che Castelnuovo Tedesco aveva voluto espressamente dedicare ai fanciulli, forse ricordando l'invito evangelico a ritornare come bambini per poter entrare nel Regno dei Cieli. Con queste pagine di due compositori italiani che meriterebbero una maggiore valorizzazione auguriamo al nostro pubblico un sereno Natale e un 2019 in cui la musica ci sia sempre fedele compagna.

CLAUDIA KOLL

La sua formazione artistica segue un percorso di perfezionamento progressivo che, partendo dal Metodo Stanislavski e passando per la tradizione recitativa del Teatro Classico Italiano, approda alla scuola di Susan Strasberg, figlia del prestigioso direttore dell'Actor's Studio. La didattica praticata punta a un'interpretazione scenica volta alla ricerca di una complessa verità umana e artistica, che impegna l'attore a una recitazione sostenuta da duri allenamenti e precise regole cui sottostare per evitare comportamenti artificiosi e falsati. Dopo una svolta esistenziale che la riavvicina gradualmente alla fede cristiana, arricchisce e completa la sua formazione artistica attraverso un approfondito studio interpretativo delle Sacre Scritture; arriva quindi ad apprezzare la natura peculiare e unica della Parola di Dio, letta con un proprio originale metodo dove i testi drammatizzati sono conditi da silenzio, ascolto e preghiera. La sua attività professionale nel tempo si è andata evolvendo sì da essere, nel panorama dell'attuale spettacolo italiano, una figura femminile poliedrica: attrice, regista, direttrice artistica e interprete dei testi sacri.

ALESSANDRO MARANGONI

Si è diplomato in pianoforte con lode e menzione con Marco Vincenzi presso il Conservatorio di Alessandria e perfezionato con Maria Tipo e Pietro De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole. Contemporaneamente si è laureato in Filosofia presso l'Università di Pavia, alunno di merito dell'Almo Collegio Borromeo. Ha debuttato nel dicembre 2007 con un recital al Teatro alla Scala di Milano, in un omaggio a Victor de Sabata nel 40° anniversario della morte insieme a Daniel Barenboim, e si è affermato sulla scena internazionale come solista in Italia, Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Austria, Francia, Polonia, Svezia, Finlandia, Argentina, Cile, Colombia, Cina e Stati Uniti, registrando per importanti emittenti come RAI, BBC e Radio

Nacional de Espana. Ha inciso l'integrale completa dei Peccati di vecchiaia di Rossini (13 CD), tutto il Gradus ad Parnassum di Clementi, i due Concerti per pianoforte e orchestra, l'integrale per violoncello e pianoforte, Evangélion di Castelnuovo Tedesco, la Via Crucis di Liszt e il Requiem di Mozart-Czerny, tutti per Naxos. Collabora con il jazzista e compositore Sandro Cerino, col quale ha registrato il CD (s)Confini per Egea. Ha vinto il prestigioso Premio Internazionale "Amici di Milano" per la Musica. Docente al Conservatorio di Matera, tiene masterclass in Europa, Sud America e Cina.

Biglietti € 15 intero; € 12 ridotto (soci unicoop Firenze, under 26 e over 65)

Prevendite: Libreria Rinascita, Via Ridolfi, 43 0571 72746; Bonistalli Musica, Via Fratelli Rosselli, 19 0571 74056


               
                CASA MUSEO SIGFRIDO BARTOLINI


                                       image d

                                                                      Pistoia
                                                 Venerdì 14 Dicembre ore 17,00 



                            Francesca Allegri racconterà Louisa Grace Bartolini
 

                             Giulia Bartolini darà voce alla scrittrice- poetessa
 

                                             Lo "Spaziodiviadellospizio"
                                                      offrirà una tazza di tè
            



searchLouisa Grace Bartolini 
ella deliberò di rimanere in Italia... e nel 1841 si fermò a Pistoia ove è più caramente la invitava la gentilezza austera delle memorie e delle sembianze e della lingua, gentilezza austera come l'aria di quella città... (Giosuè Carducci)


Francesca AllegriFrancesca Allegri  E' stata direttrice della Biblioteca di Casa Boccaccio. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni fra le quali ricordiamo: Boccaccio e francigena(Certaldo 2008), Storie misteri e leggende lungo la via francigena del sud (Firenze 2011). Donne e pellegrine, (Milano, 2012)


Giulia imagesGiulia Bartolini ( Acc.Naz. Arte Drammatica "Silvio D'Amico" Roma) attrice, regista drammaturga, darà voce alla Poetessa..


Contatti Casa Museo Sigfrido Bartolini
Tel 0573 451311
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Arezzo | Il calendario degli appuntamenti per le feste a Casa Bruschi

EventiNataleCasaBruschi
Fino al 27 dicembre, la Casa Museo Ivan Bruschi propone un ricco calendario di appuntamenti per grandi e piccoli per trascorrere le prossime festività all'insegna dell'arte, musica e letteratura in un luogo d'eccezione.
Il primo dei due pomeriggi con "Libera... un sacco di storie", a cura della Libera Accademia del Teatro arrivata alla seconda edizione e realizzata in collaborazione con la Fondazione Arezzo Intour, si è tenuto domenica 9 dicembre ella sala del caminetto della Casa Museo dell'Antiquariato Ivan Bruschi, ma domenica 16 dicembre di nuovo spazio a coperte e cuscini con Amina Kovacevich e Ilaria Violin che interpreteranno alcuni brani natalizi estratti da "Le novelle della nonna" di Emma Perodi.
Entrambi gli appuntamenti sono inseriti tra gli eventi di Arezzo Città del Natale e la partecipazione è libera e gratuita.
Gli altri appuntamenti:
Sabato 15 dicembre ecco il percorso didattico "Il ballo delle lettere", percorso e laboratorio tra lettere parole e...calligrafia, indicato dai 6 ai 13 anni; sabato 22 ecco "Trame natalizie", laboratorio di tessitura e sorprese di Natale, indicato dai 6 ai 12 anni. Infine, giovedì 27 dicembre, il concerto che concluderà i nostri appuntamenti di dicembre e che vedrà protagonista l'Accademia dei Broccioni con un viaggio nella musica Barocca e...molto altro ancora.
ASS. NAZIONALE CASE DELLA MEMORIA AL CONVEGNO SUL TURISMO CULTURALE

L'Arch. Giuseppe Nuccio Iacono, consulente Nazionale e coordinatore regionale della nostra associazione presenterà la realtà culturale della Rete Nazionale delle Case Museo della Memoria in occasione della giornata di lavori, dedicata al turismo culturale, organizzata da Confcommercio Sicilia, in collaborazione con Naxoslegge, Archeoclub Naxos-Taormina, con il patrocinio della Regione Sicilia, Ass. Attività produttive e con la compartecipazione del Parco archeologico di Naxos-Taormina, che si svolgerà a Taormina, a Palazzo Ciampoli, il 12 dicembre 2018, dalle ore 11.00 alle.13.00 e dalle 15.00 alle 19.30.
Il titolo scelto per il nostro appuntamento è "Raccontare la Bellezza. Cultura e Turismo in Sicilia. Una sfida di identità sul mercato globale".
Lucca | Tre atti unici verso la morte. Lectio magistralis sul «Trittico» di Michele Girardi 

14 dicembre 2018 Lectio magistralis sul Trittico Michele Girardi


Torre del Lago e Viareggio (LU) | I prossimi concerti del Mese Pucciniano 2018


image001

Rassegna stampa
Banner Expo 2015
Banner Memoria
Custom
Banner Alluvione
Custom