NOTIZIE

Saluzzo | Esposizione permanente della collezione Igav alla Castiglia

Saluzzo | Esposizione permanente della collezione Igav alla Castiglia
Nuove opere e nuovo allestimento: inaugurazione sabato 2 aprile alle 17
foto26620Saluzzo, 16 marzo 2016 - Venti importanti opere sono giunte alla Castiglia per unirsi alle oltre quaranta che già fanno parte dell’Esposizione permanente, inserita nel ristretto circolo dei “Luoghi del contemporaneo” riconosciuti dal Ministero dei beni culturali. Quindici sono di artisti che nell’ultimo biennio hanno partecipato alle più prestigiose iniziative internazionali dell’IGAV, cinque di artisti già presenti. Con l’occasione, l’architettura di allestimento della collezione è stata totalmente rinnovata.
Queste le novità che la Castiglia offre ai visitatori dopo la pausa invernale, alla riapertura di sabato 2 aprile, ore 17.
L’IGAV, istituzione privata no-profit in larga misura finanziata da contributi dei soci, mantiene dunque il proprio impegno di contribuire con continuità alla vita culturale della Città di Saluzzo, sia fornendo al territorio occasioni di verifica sull’evoluzione dell’arte contemporanea, che tanta importanza riveste ormai nel mondo in termini culturali, turistici ed economici, e sia contribuendo a diffondere a livello internazionale l’immagine di Saluzzo come “Città d’Arte”.
L'Esposizione, ospitata nei locali al piano terra della manica ottocentesca dell’ex carcere ed inaugurata nell’autunno del 2009, è frutto della collaborazione tra Comune di Saluzzo ed IGAV. Presenta le opere della collezione in periodico aggiornamento, in modo da illustrare al pubblico non soltanto uno spaccato della scena artistica attuale, ma anche, in modo dinamico, l’evoluzione dell’arte contemporanea italiana. Alle opere dei maestri più affermati sono affiancati i lavori di giovani artisti emergenti, che costituiscono l’avanguardia della produzione artistica del nostro Paese, già noti ed apprezzati a livello internazionale. L’Esposizione ha visto avvicendarsi nel corso degli anni i lavori di oltre novanta artisti per un totale di circa cento opere. Il nuovo allestimento, curato da Alessandro Demma, si presenta con una veste rinnovata: la precedente struttura, che traeva ispirazione dalla passata funzione carceraria del palazzo, si è evoluta verso un meccanismo visivo pensato per ri-decodificare la percezione del luogo e offrire al visitatore una partecipazione fisica e mentale differente e più efficace.

Vinci | Quattro incontri letterari dal titolo “Genio e Poesia nella città di Leonardo"

Vinci | Quattro incontri letterari dal titolo “Genio e Poesia nella città di Leonardo"
Primo incontro sabato 19 marzo alle 16 alla Biblioteca Leonardiana con lo scultore Giuliano Grittini
cVinci, 17 marzo 2016 - L'amministrazione comunale di Vinci, in collaborazione con il comitato “Vinci nel Cuore!”, ha organizzato quattro incontri letterari dal titolo “Genio e Poesia nella città di Leonardo”. Il primo incontro è sabato 19 marzo alle 16 alla Leonardiana con lo scultore Giuliano Grittini, autore dell'opera “Genio e Poesia”, temporaneamente esposta in piazza della Libertà a Vinci, espressione del sodalizio culturale tra l'artista e la poetessa Alda Merini. A seguire si terrà la presentazione della pubblicazione “Giuliano Grittini. Leonardo fra Vinci e Milano” (Edifir, 2016).
Domenica 20 marzo, alle o 15.30, sempre alla Biblioteca Leonardiana, sarà ospite Enrico Tallone, figlio di Alberto e titolare dell’omonima e celebre casa editrice Alberto Tallone Editore s.a.s, che ci racconterà la storia della celebre azienda di famiglia e dei suoi legami con la città di Vinci, famosa, tra le altre cose, per aver inventato un nuovo carattere corsivo, il Tallone appunto. Per l'occasione saranno esposte alcune edizioni della casa editrice, tra cui il “Codice sul Volo degli uccelli” di Leonardo da Vinci, conservato presso la Biblioteca Leonardiana.

Lunedì 21 marzo, alle 21,15 alla Palazzina Uzielli, “A Veglia con i poeti di Vinci”, iniziativa giunta alla quarta edizione. Sarà una serata caratterizzata dalla lettura di poesie accompagnate dai suggestivi scatti fotografici di Domenico Alessi, nell'ambito del ciclo di incontri “I Vinciani raccontano il paese di Leonardo”, a cura del comitato “Vinci nel Cuore!”.
Venerdì 8 aprile, l'ultimo appuntamento letterario con la “Veglia con i poeti italiani”: per l'occasione si terrà l'incontro con il poeta Giacomo Trinci, tra le voci più interessanti della poesia italiana contemporanea che ha già ricevuto il Premio Carlo Betocchi 2015, il Premio Giuseppe Giusti 2013 ed è finalista al Premio Viareggio. Una sorta di interessante seminario in cui Trinci spiegherà cos’è la poesia e quali sono i suoi codici. La serata è a cura di Maria Virginia Porta e Nicola Baronti del comitato “Vinci nel Cuore!”.



Quattro eventi per celebrare la Giornata mondiale della Poesia il 19 marzo
Quattro eventi per celebrare la Giornata mondiale della Poesia il 19 marzo
„VVinci Vin 

Case della Memoria - Amministrazione - Gestione articoli: Nuovo articolo

Vicchio | Inizia la mostra ‘Musica per gli occhi’, a cura del Photoclub Mugello
L’esposizione è visitabile alla biblioteca comunale da giovedì 17 marzo al 17 aprile
ATT0Vicchio, 17 marzo 2016 - Nell’ambito della manifestazione Jazz Festival di Vicchio, che si terrà da giovedì 17 al 20 marzo, il Photo Club Mugello è stato invitato a esporre una serie di scatti che avessero come filo conduttore la musica. Ed ha selezionato una serie di immagini in cui vengono ritratti artisti più o meno famosi durante i loro concerti, così come musicisti di strada o in generale immagini che rievocano alla mente le note musicali. Tutto il club è lieto di invitarvi alla sua mostra “Musica per gli occhi” che sarà visitabile presso la biblioteca di Vicchio dal 17 marzo al 17 aprile. L’inaugurazione avverrà in concomitanza con l’inizio della manifestazione e la mostra sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca: lunedì – mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 18.30 martedì- giovedì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30; sabato dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 (ingresso libero).

 







Prato | 'Ti porto al Museo': arriva il calendario di appuntamenti con 8 percorsi museali

Prato | 'Ti porto al Museo': arriva il calendario di appuntamenti con 8 percorsi museali
Tra i luoghi più suggestivi il Museo della Badia di Vaiano - Casa Agnolo Firenzuola e Casa Tintori di Prato
bozza locandina A3 marzo TI PORTO AL MUSEOPrato, 16 marzo 2016 - I visitatori avranno a disposizione navette gratuite che, partendo da Pratto, li condurranno nei vari musei (due per ogni iniziativa). Si parte sabato 26 marzo alle 15 con il bus per la prima Badia di Vaiano. Il tour continua con il Museo archeologico di Artimino. La navetta è 'dedicata' ai partecipanti alla Maratonina di Pasquetta (all'interno del calendario 0754temPodisport)
Ecco il calendario completo: Sabato 2 aprile – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo Deportazione di Figline e poi Casa-Museo Tintori; Domenica 3 aprile – ore 15 partenza bus con destinazione prima Badia di Vaiano e poi MUMAT di Vernio; Domenica 10 aprile – ore 15 partenza bus con destinazione prima Centro di Scienze Naturali e poi Museo di Scienze Planetarie, la tematica delle visite e/o laboratori adatta a bambini e ragazzi per abbinamento con il Trofeo Denti di Rugby (0754temPodisport); Sabato 16 aprile – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo archeologico di Artimino e poi Museo Soffici di Poggio a Caiano; Sabato 7 maggio – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo Soffici di Poggio a Caiano e poi Museo di Scienze Planetarie; Sabato 21 maggio – ore 15 partenza bus con destinazione prima Badia di Vaiano e poi Casa-Museo Tintori; Domenica 22 maggio – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo Deportazione di Figline e poi MUMAT di Vernio; Sabato 28 maggio – ore 15 partenza bus con destinazione prima Centro di Scienze Naturali e poi MUMAT di Vernio; Domenica 29 maggio – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo archeologico di Artimino e poi Museo di Scienze Planetarie;
Sabato 11 giugno – ore 15 partenza bus con destinazione prima Museo Soffici di Poggio a Caiano e poi Casa-Museo Tintori; Domenica 12 giugno – ore 15 partenza bus con destinazione prima Centro di Scienze Naturali e poi Museo Deportazione di Figline.

Forlimpopoli | Dopo la Segavecchia il programma di iniziative continua con grandi mostre, corsi di cucina, tradizioni e motori

Forlimpopoli | Dopo la Segavecchia il programma di iniziative continua con grandi mostre, corsi di cucina, tradizioni e motori
Fino al 1 maggio al Museo Archeologico si può visitare la mostra fotografica ‘Mai più indifesa’
Forlimpopoli, 16 marzo 2016 – Ancora tanti appuntamenti per cittadini e turisti, che fino al 27 marzo possono visitare all'Ex Asilo Rosetti la mostra ‘L'Unità d'Italia. Da Napoleone a Diaz’. Giovedì 17 marzo alle 21, alla sede della Pro Loco (Piazzale Paulucci 7), arriva ‘Bona Pasqua a tot’, serata dedicata alla cultura popolare e al dialetto romagnolo: Radames Garoia e Nivalda Raffoni ricorderanno le tradizioni pasquali, leggendo poesie e racconti in dialetto e in italiano. Continuano inoltre: i corsi di cucina a Casa Artusi, dove sabato 19 marzo, dalle 9 alle 13, c’è il corso pratico ‘Pasticceria di casa: dolce marzo’, con Olimpia Apogeo come ospite. Sabato 19 marzo alle 16,30, al MAF, ‘Una rondine fa primavera’, il divertente laboratorio ludico per i più piccoli, che possono creare decorazioni ispirate alla primavera. Domenica 20 marzo, alle 8,30, in Piazza Garibaldi c’è il raduno di Fiat 500 e Abarth, Ferrari e auto d'epoca, organizzato dal Club de Pasador di Forlimpopoli.

Cesena | Un weekend di Primavera dedicato all'arte e ai colori nelle vie della città

Cesena | Un weekend di Primavera dedicato all'arte e ai colori nelle vie della città
Dal Teatro Bonci alle giornate del Fai: un calendario di iniziative organizzate dall'ufficio del turismo
Cesena, 16 marzo 2016 - Il Teatro bonci compie 170 anni e Cesena celebra l'anniversario con un annus mirabilis  fitto di iniziative ed eventi. Tra i tanti appuntamenti in programma per Pasqua, ci sono anche le visite a Villa Silvia Carducci. Per le giornate del Fai, invece, palazzi aperti sabato 19 e domenica 20 marzo. Sono state organizzate visite guidate alla scoperta della città nelle giornate del 27 e 28 marzo, proprio per Pasqua. In proramma la rassegna musicale 'Suoni e colori', con ultimo appuntamento il 28 marzo.
Per tutte le info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
IAT - UFFICIO TURISTICO CESENA
Piazza del Popolo n.15 - 47521 Cesena (FC)
tel. 0547/356327 - fax. 0547/356393 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. [1]
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora