NOTIZIE

Sigfrido Bartolini-Un'Idea Pazza e Stupenda - Gli anni del Pinocchio nel Diario Inedito

unidea pazza e stupenda- s.b.0001
Sigfrido Bartolini. Un'Idea Pazza e stupenda - Gli anni del Pinocchio nel Diario inedito, Ed. Polistampa, Firenze 2014


Mi è venuta in questi giorni una idea pazza e stupenda: illustrare Pinocchio....Sigfrido Bartolini) Così inizia il racconto di un lavoro durato 12 anni e narrato attraverso le pagine del Diario inedito di Sigfrido Bartolini.

In questo libro, dal 1970 al 1983, viene documentata, accompagnata e narrata dall'artista stesso un'avventura artistica e umana irripetibile, dove l'intimità talvolta dolorosa, (...sono gli anni in cui l'artista con le sue mani aggredite dall' artrite reumatoide, da questo dolore invisibile, serpeggiante, deve piegare la materia del legno per costruire questa visionarietà collodiana...Marino Biondi), talvolta entusiasmante (...L’idea è bellissima e mi prende il prurito alle mani dalla voglia di cominciare...Sigfrido Bartolini), si accompagna alla complessità del lavoro e infine alla sua realizzazione. Il Pinocchio di Sigfrido Bartolini si rivelerà un'opera d'arte unica e poderosa (... che resterà nella storia del libro italiano.... Roberto Ridolfi)

In seguito, dal 1983 al 1996, nelle pagine del diario dell'artista troviamo registrato il successo internazionale di questa edizione del Pinocchio,voluta dalla Fondazione Nazionale C. Collodi, che non si esagera a definire monumentale, come documenta la mostra itinerante, Dal legno di Geppetto ai legni di Sigfrido Bartolini che partendo da Collodi, nel 1987 ha fatto e continua a fare il giro del mondo.

Questo originale diario del Pinocchio è accompagnato da un'appendice di lettere, inviate all'artista, da personalità della cultura e dell'arte in occasione dell'uscita del Pinocchio, e provenienti dall'archivio della Casa Museo Sigfrido Bartolini.

Il libro,Un'Idea Pazza e Stupenda curato e introdotto da Simonetta Bartolini, è preceduto da un ricordo di Vincenzo Cappelletti, Presidente della Fondazione Nazionale C.Collodi, da una prefazione del Professor Mario Richter e da un'amichevole postfazione di Pier Francesco Bernacchi, Segretario Generale della Fondazione Nazionale C.Collodi.

Tributo a Sigfrido Bartolini- Calendario 2015 - VìBanca Pistoia

calendario 2015 bartolini

Tributo a Sigfrido Bartolini - Calendario 2015


La VìBanca di Pistoia ha voluto illustrare il proprio calendario per il 2015 con tredici opere scelte dai famosi Monotipi di Sigfrido Bartolini.

Il monotipo è la tecnica adoperata dall'artista per le sue prime opere pittoriche, dal 1947 al 1955.

In quegli anni ne realizzò circa 150 come è documentato nel volume: Sigfrido Bartolini, Monotipi,Catalogo generale, a cura di Elena Pontiggia, Polistampa, 2010.


"Casa Museo Sigfrido Bartolini" - Pistoia

Cerimonia di Consegna del Premio Piero Malvolti

banner premio Malvolti 2014

Sabato 29 novembre alle 17,00 presso l'auditorium della Fondazione Montanelli Bassi avrà luogo la cerimonia di consegna del Premio Piero Malvolti,( VIIa edizione), a Silvano Santi per la sua tesi in Archeologia Medioevale sui Cadolingi tra l’Arno e le Cerbaie. Interverrà il professor Guido Vannini dell’Università di Firenze.

All’iniziativa, organizzata con l'Amministrazione Comunale,  ha collaborato anche il Museo di Fucecchio.

Nell’occasione saranno consegnati speciali riconoscimenti a Osvaldo Puccioni e Corinna Pieri.

Incontro con Maria Cristina Ferradini

banner ferradini

Per il ciclo ‘un libro, un autore’, incontro con Maria Cristina Ferradini e il e il suo libro "Umano digitale. L’Italia al bivio (Marsilio)".
Come cambiano la nostra vita, la conoscenza, le relazioni personali e l’economia dopo la rivoluzione digitale


 Sabato 8 novembre 2014, ore 17   Palazzo Della Volta, Fucecchio    Via G. di S. Giorgio n. 2

 Maria Cristina Ferradini, di famiglia fucecchiese, è un’appassionata studiosa dei temi del digitale legati allo sviluppo economico, sociale e imprenditoriale. E’ membro della Commissione Cultura di Confindustria e del consiglio direttivo di “Anima”. E’ presidente dell’Associazione “Piano C” che nel 2012 ha vinto il premio come “Miglior Progetto di Innovazione Sociale in Europa” istituito dalla Banca Europea degli Investimenti. Nel giugno 2012 Maria Cristina Ferradini ha vinto il premio “Germoglio d’oro” della Fondazione Marisa Bellisario. Nel suo libro Umano digitale, l’Italia al bivio, esamina le profonde trasformazioni introdotte nella società dalla rivoluzione digitale e indica le opportunità che i nuovi mezzi di comunicazione (da Internet alla telefonia) possono offrire nell’economia, nelle forme del lavoro, nelle relazioni sociali, nella cultura e nella scuola. Un agile volume che presenta numerosi spunti di riflessione e discussione

 per informazioni

Fondazione Montanelli Bassi

Tel. 057122627; This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.">This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

www.fondazionemontanelli.it

L'Armonia Conquistata"- dalla Chiesa al Palcoscenico

L'Armonia conquistata

Dalla Chiesa al Palcoscenicoal Palco

La lunga tradizione pistoiese di "costruire organi"


*

Sabato 11 ottobre 2014, ore 16

Sala delle assemblee

Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

via de' Rossi, 26 - Pistoia



Intervengono

Claudio Rosati

Francesca Rafanelli

Andrea Ottanelli


La Biblioteca Sigfrido Bartolini e la Casa Museo aderiscono al progetto Regionale COOLT - "Tradizioni in Toscana" con un convegno ed una mostra dedicati all'arte organaria pistoiese.


La mostra di volumi, documenti inediti e foto, è visitabile presso la "Casa Museo Sigfrido Bartolini," tutti i giorni dal 9 al 19 ottobre 2014, su prenotazione.



Sabato 18 ottobre 2014 ore 16, Chiesa dell'Immacolata-Pistoia. Il suono dell'organo accompagnerà la visita alle "14 Vetrate" realizzate da Sigfrido Bartolinilarmonia conquistata - dalla chiesa al palcoscenico

Morte in padule: il nuovo libro di Claudio Biscarini

morte in padule  

Per la serie "Un libro, un autore", in collaborazione con il Comune di Fucecchio,incontro con Claudio Biscarini e il suo nuovo libro: Morte in padule, 23 agosto 1944: analisi di una strage (Edizioni Dell’Erba)

Intervengono: Adriano Prosperi (Scuola Normale Superiore di Pisa)

Giuliano Lastraioli (Direttore Bullettino Storico Empolese)

 Sabato 18 ottobre 2014, ore 16,45 Palazzo della Volta  Via G. di S.Giorgio 2 Fucecchio.






















Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image