NOTIZIE

Cantine Aperte| Gaggiano (Mi) 29 maggio 2016 (dalle ore 11 alle 1)| Cantine Melini, Gaggiano (Mi)

Cantine Aperte| Gaggiano (Mi)
29 maggio 2016 (dalle 11 alle 1)| Cantine Melini, Gaggiano (Mi)

MELINI



Empoli | Casa Busoni, nuovo appuntamento con le iniziative del Touring club e dell'associazione nazionale Case della Memoria

Empoli | Casa Busoni, nuovo appuntamento con le iniziative del Touring club e dell'associazione nazionale Case della Memoria
Il 28 maggio a Empoli è organizzata una visita alla casa museo del compositore nel 150° anno
dalla nascita
CentroBusoniEmpoli, 25 maggio 2016 - “Ferruccio Benvenuto Busoni - nato in questa casa il 1° aprile 1866 - musicista insigne - principe dei pianisti moderni - soggiogò commosse e stupì con la grande arte sua le genti di tutto il mondo civile - recando gloriosamente dovunque il nome d’Italia”. È dedicato al grande musicista e compositore empolese l’appuntamento in programma il 28 maggio (ore 16) nell’ambito del calendario di visite ideato per scoprire i tesori dell’Associazione Nazionale Case della Memoria, rete nazionale di case museo di personaggi illustri. Delle 54 case museo sparse in 10 regioni italiane, otto sono protagoniste di una serie d’iniziative in collaborazione con il corpo consolare del Touring Club Italiano di Toscana e Emilia-Romagna. Alla visita saranno presenti il presidente dell’Associazione Nazionale Case della Memoria Adriano Rigoli e il vicepresidente Marco Capaccioli, che porteranno i saluti dell’associazione stessa.

Dopo la Casa-Atelier e il Museo Venturino Venturi di Loro Ciuffenna (Ar) e la Casa Sigfrido Bartolini di Pistoia, il 28 maggio sarà quindi la volta della Casa Ferruccio Busoni di Empoli nel 2016, per i 150 anni della nascita di Busoni, oggetto di interventi di restauro che hanno visto anche l’aggiornamento della sua veste espositiva. Alla visita parteciperà Eleonora Caponi, assessore alla Cultura del Comune di Empoli, mente il violinista Patrizio Castiglia suonerà musiche di Bach.

Il museo “Casa Busoni”, nato negli anni ‘60 ad opera del Comune di Empoli, raccoglie documenti e materiali di grande interesse storico e musicale, quali manoscritti rari, libretti originali, lettere autografe, foto d’epoca. È sede del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, che cura e gestisce il museo oltre ad organizzare concerti e svolgere attività didattica e di ricerca, come la realizzazione del prezioso cofanetto di LP “Fonit Cetra” (contenente una scelta di composizioni pianistiche busoniane interpretate da Michele Campanella e Laura De Fusco), pubblicato grazie al contributo della Cassa di Risparmio di San Miniato in occasione dei 150 anni dalla fondazione.

All’interno si possono trovare il manoscritto per canto e pianoforte risalente al 1907 della prima opera lirica di Busoni “Die Brautwahl”, il libretto originale, in edizione a tiratura limitata, dell’opera “Die Brautwahl”, illustrato con bozzetti e figurini da Karl Walzer (primo scenografo e costumista dell’opera), il manoscritto di una composizione di Busoni per pianoforte a 4 mani, “Finnländische Volksweisen”. E ancora un fondo di circa trenta lettere autografe contenente, tra l’altro, il carteggio con il musicista Felice Boghen e il Fondo Anzoletti contenente circa 20 lettere di Busoni e circa 50 lettere della moglie Gerda, indirizzate ad Emilio Anzoletti.

Completano l’offerta museale oltre 100 foto d’epoca di Ferruccio Busoni e della sua famiglia, programmi d’epoca dei concerti tenuti da Busoni e articoli di giornali italiani ed esteri riferiti a Busoni. Nelle sale espositive, è visibile anche un busto in marmo del musicista opera dello scultore Antonini e un pianoforte d’epoca sul quale Busoni suonava durante i suoi soggiorni empolesi.  

Il calendario di visite, lanciato anche in collaborazione con la rivista “Storia & Storie di Toscana” (Edizioni Medicea) prosegue nei prossimi mesi: il 25 giugno tappa alla Casa Indro Montanelli di Fucecchio; il 27 agosto la Villa La Cinquantina di Francesco Domenico Guerrazzi a Cecina (Li); il 29 ottobre ecco la Casa Leonetto Tintori di Prato, con l’Alluvione di Firenze, tema che sarà riproposto il 26 novembre alla Casa Studio Piero Bargellini. Infine, il 17 dicembre, alla Casa Museo Enrico Caruso (Villa Bellosguardo) di Lastra a Signa.
Info: 0571.711122, www.centrobusoni.org

Lucca | Omaggio a Luigi Boccherini

Lucca | Omaggio a Luigi Boccherini
Appuntamento il 27 e il 28 maggio all'Auditorium del Suffragio in piazza del Suffragio con un concerto e un intervento musicale 
jgofg























Vicchio | Casa Giotto ci fa scoprire 'Il Mistero del David'

Vicchio | Casa Giotto ci fa scoprire 'Il Mistero del David'
Incontro domenica 29 maggio alle 15 alla Casa di Giotto a Vespignano
Vicchio, 24 maggio 2016 - L'associazione artistico-culturale 'Dalle Terre di Giotto e dell'Angelico' e il Comune di Vicchio organizzano la presentazione del libro e la conferenza su: "Il Mistero del David". Significato politico secondo Michelangelo e Macchiavelli di Franz-Joachim Verspohl (Morgana Edizioni). Saranno presenti il professor dottor Klaus Jurgen ("Niccolò) Gantzel curatore Alessandra Borsetti Venier editore. I milioni di turisti che ogni anno scoprono il David, guardano la bellissima statua con ammirazione per l'arte geniale del grande Michelangelo. Ma solo pochissimi sanno che questo capolavoro nasconde un misterioso messaggio. Che cosa può dirci il David ancora oggi oltre a esprimere la sua perfezione artistica? Lo storico dell'arte Franz-Joachim Verspohl ha decifrato dalla forma, dal contenuto e dalla storia dell'opera il mistero del David e l'affinità ai principi repubblicani di Niccolò Macchiavelli.

Perugia |Marini Clarelli Santi, presentazione del testo di Serafino Siepi con la partecipazione del curatore Mario Roncetti

Perugia |Marini Clarelli Santi, presentazione del testo di Serafino Siepi con la partecipazione del curatore Mario Roncetti
Mercoledì 25 maggio alle 17 nella sede di via dei Priori 84

nsndspidfsp























Gardone Riviera | Fondazione Il Vittoriale presenta 'Tra l'acqua e il cielo'

Gardone Riviera | Fondazione Il Vittoriale presenta 'Tra l'acqua e il cielo'
La manifestazione è in programma il 4 giugno alle 16,30
ImmagineGardone Riviera, 24 maggio 2016 - Giordano Bruno Guerri, presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani invita il pubblico alla manifestazione "Tra l'acqua e il cielo", che si terrà il prossimo 4 GIugno a partire dalle ore 16.30. Gli attori del teatrOrtaet mettono in scena tutta la suggestione e il fascino dello straordinario sodalizio Duse – d’Annunzio, un  rapporto che unì, passionalmente ed artisticamente, due delle più grandi personalità della cultura italiana. Il programma e l'invito ufficiale verranno comunicati presto. Fondazione il Vittoriale degli Italiani, via Vittoriale 12, 25083 Gardone Riviera (BS) tel. +39 0365296511 - fax +39 0365296512 sito: www.vittoriale.it
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora