NOTIZIE

Da Jaca a Corazzano. Il culto di Sant’Eurosia “Patrona delle campagne”. Tra storia e leggenda

banner Eurosia
Sabato 23 gennaio, ore 10,30. Presentazione del libro di Francesco Ricciarelli 
Da Jaca a Corazzano. Il culto di Sant’Eurosia “Patrona delle campagne”. Tra storia e leggenda. Interverrà il pittore Luca Macchi.
L'incontro si terrà presso l'auditorium della Fondazione Montanelli Bassi, v.S.Giorgio 2, Fucecchio

Empoli (Fi) | La musica di Busoni tra Francia e Germania nel primo ‘900

Empoli (Fi) | La musica di Busoni tra Francia e Germania nel primo ‘900
Mercoledì 20 gennaio con il trio Ancillotti, Gotlibovich, Merlak

Dopo il successo della serata inaugurale con i Musicisti Empolesi, la Stagione 2016 del Centro Busoni continua mercoledì 20 gennaio, alle ore 21 al teatro Shalom, con Mario Ancillotti al flauto, Yuval Gotlibovich alla viola e Jasna Corrado Merlak e il loro raffinato programma cameristico  che comprende pagine per flauto, viola e arpa di Ravel, Busoni, Hindemith e Debussy.

Il breve Albumblatt busoniano è inserito fra brani originali e trascrizioni di Debussy, Ravel e Hindemith, ossia fra alcuni dei maggiori compositori europei della stessa generazione di Busoni e di quella a lui successiva. Avremo modo di accostarci ad alcune pagine di rilievo del primo Novecento francese e tedesco in suggestive redazioni per flauto, viola e arpa, come la Sonatine di Ravel, ascoltare opere irrinunciabili come la Sonata di Debussy e scoprire il ruolo di un Busoni mediatore tra culture diverse.  

I MUSICISTI | Fiorentino, MARIO ANCILLOTTI ha compiuto gli studi musicali di flauto e composizione. Già primo flauto dell’Orchestra della RAI di Roma e di Santa Cecilia, si è poi dedicato completamente all’attività concertistica e appare come solista in tutta Europa, Nord e Sud America, Giappone, Russia, Israele, Nord e Sud Africa.Incide per la Koch Schwann, Nuova Era, Tactus, Dynamic. Ha insegnato alla Scuola di Musica di Fiesole e al Conservatorio della Svizzera Italiana a Lugano, tenendo corsi estivi in varie parti del mondo.

YUVAL GOTLIBOVICH svolge una carriera internazionale come violista, compositore e didatta in europa, Stati Uniti e Israele, suo Paese di nascita. Ha suonato da solista con complessi quali Jerusalem Symphony Orchestra e Texas Festival Orchestra, e con partners come Menachem Pressler e Misha Maisky in sedi prestigiose fra cui Wigmore Hall a Londra e Kennedy Center a Washington. Come compositore, ha scritto musica per film muti leggendari, quali _The Cabinet of dr. Caligari_ e _The Golem_. Ha lavorato con Penderecki, Dutilleux e Sofia Gubaudulina. Insegna alla Facoltà di musica dell’Indiana University, al Conservatorio della Svizzera Italiana e alla Scuola Superiore di Musica della Catalogna.

JASNA CORRADO-MERLAK, nata a Trieste, ha studiato presso il locale Conservatorio, diplomandosi  con il massimo dei voti e la lode. Ha suonato con importanti orchestre, fra cui Filarmonica di Rochester, European Community Chamber Orchestra, Wiener Kammerorchester. Ha registrato per  RAI, Radio Televisione Jugoslava, BBC, ORF e Radio France. Ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale d'arpa  di Parigi; per il bicentenario della morte di Mozart ha  suonato  il _Concerto K  299_ con  Wolfgang  Schulz  sotto la direzione di  Sandor Vegh a Vienna e Zurigo.

PREVENDITE:
Libreria Rinascita – Via Ridolfi, 53 | Empoli
Bonistalli Musica [2] – Via F.lli Rosselli, 19 | Empoli
Circuito Boxoffice Toscana [3]
online su www.boxol.it [4]
BIGLIETTI
€ 15,00 intero | € 12,00 ridotto under 26, over 65, soci Unicoop - Firenze

Il prossimo appuntamento sarà con il primo dei tre concerti dell’ORCHESTRA DELLA TOSCANA: lunedì 1° FEBBRAIO, al PALAZZO DELLE ESPOSIZIONi, DIETRICH PAREDES direttore e EDICSON RUIZ al contrabbasso
con musiche di Busoni, Rota e Beethoven.

CENTRO STUDI MUSICALI FERRUCCIO BUSONI
Piazza della Vittoria, 16
50053 Empoli (FI)
Tel. 0571/711122 - cell. 3737899915
www.centrobusoni.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fucecchio (FI) | Fondazione Montanelli Sulla storia locale, Indro Montanelli e prossima iniziativa

Fucecchio (FI) | Fondazione Montanelli
Sulla storia locale, Indro Montanelli e prossima iniziativa
      

Sul sito della Fondazione Montanelli di Fucecchio (www.fondazionemontanelli.it) sono presenti le seguenti nuove informazioni:
- nella Sezione Archivi l'inventario di Narrate uomini, la raccolta di testimonianze in video e audio sul passaggio del fronte di guerra a Fucecchio e in altri centri del Valdarno inferiore nell'estate del 1944;

- nella Sezione Dicono di lui, una precisazione sulle parentele tra la famiglia di Indro Montanelli, i Doddoli e gli Ogier;

La prossima inziativa che si terrà nella sede della Fondazione è in programma per sabato 17 gennaio alle ore 17: "Il Testimone (Il ritorno di Ulisse)" di Renzo Ricchi, lettura scenica in collaborazione con la rivista "Erba d'Arno".
      
      
Fondazione Montanelli Bassi
via G. di San Giorgio, 2
Casella Postale 190
50054 FUCECCHIO (Fi)
Tel e fax 0571 22627

Lastra a Signa (Fi) | Cena con delitto a Villa Caruso (2)

Lastra a Signa (Fi) | Cena con delitto a Villa Caruso
Una serata a tinte noir insieme alla Compagnia del Giallo

Serata a tinte noir in arrivo alla Villa Caruso di Lastra a Signa: il 15 gennaio appuntamento con il nuovo spettacolo della Compagnia del Giallo "La ridiculosa historia di messer Gullielmo", una "cena con delitto" tra buonumore e mistero.

La trama:
Madame nobilissime et illustrissimi messeri,
artigiani monsignori, commercianti e cavalieri,
la Compagnia del Giallo è lieta di presentare
uno spettacolo davvero esemplare!

Accorrete a veder La Ridiculosa Historia
di Messer Gullielmo e della moglie Leonora,
fra botte, inganni, pianti e gran tenzoni
dalle risa ve la farete nei pantaloni.

Ma non solo diletto siamo quivi a offrire,
anche inganni, misfatti da farvi impallidire.

Su, che aspettate, fatevelo dir da questo guitto,
non perdetevi la nostra cena con delitto!


Inizio della serata alle ore 20 con aperitivo e antipasto a buffet.
A seguire cena servita al tavolo.
Il costo della serata è di EUR 40,00 a persona.

Info e prenotazioni
tel.055 8721783 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prato | Ti porto al museo!

Prato | Ti porto al museo!
In autobus alla scoperta dei musei della Provincia

Ti porto al museo imgCi sono anche due case della memoria, il Museo della Badia di Vaiano-Casa Agnolo Firenzuola e la Casa Museo Leonetto Tintori di Prato, nell' iniziativa "Ti porto al museo", promossa dalla Provincia di Prato e dai Musei, con il contributo della Regione Toscana.

Si tratta di un servizio di navetta gratuito per 8 musei del territorio, dal MUMAT di Vernio al Museo Archeologico di Artimino: quattro fine settimana di gennaio per visitare i musei di sabato e domenica sia al mattino che al pomeriggio.

Non è prevista prenotazione, la partecipazione è libera
fino a esaurimento posti.
Sono esclusi dall’offerta gratuita i costi di ingresso al museo.






Ti porto al museo det

Ultimo dell'anno con delitto alla Casa Museo Ivan Bruschi

Arezzo | Ultimo dell'anno con delitto alla Casa Museo Ivan Bruschi
Il 2015 si chiude tra mistero e risate insieme ai Noidellescarpediverse

Sos Cabaret Ultimo dellanno con delittoUn delitto da risolvere, due attori in scena e un pubblico di investigatori: nella notte che divide il 2015 dal 2016 torna "Ultimo dell'anno con delitto" che garantirà la possibilità di vivere un capodanno tra mistero e risate.

Gli attori che si divideranno il palco saranno Samuele Boncompagni e Alan Bigiarini, rispettivamente un commissario e un agente segreto che accompagneranno gli spettatori a rivivere le fasi dell'omicidio, dalla raccolta degli indizi agli interrogatori, che serviranno poi per capire e per ricostruire l'intreccio dell'intera vicenda. Muniti di lapis e blocchetto, tutti i presenti diventeranno i veri protagonisti dello spettacolo calandosi nei panni del detective: spetterà infatti al loro intuito e alla loro arguzia il compito di individuare il nome del colpevole, con i primi investigatori che forniranno le risposte esatte che riceveranno tanti ricchi premi.

Terminato lo spettacolo, la notte troverà il proprio apice con il "countdown" che scandirà l'attesa del 2016 e che sarà seguito da una festa con panettoni e brindisi direttamente sulle terrazze panoramiche di Casa Museo Ivan Bruschi.

Successivamente, infine, è in programma una tombola comica che permetterà di iniziare il nuovo anno con il più classico dei giochi invernali e con tante risate.

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA. PER INFO E PRENOTAZIONI:
Samuele Boncompagni 338/900.17.99

Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Case della MemoriaNumero Anti Violenza e Stalking
a sostegno delle donne vittime di violenza e stalking
Chiama ora